Samsung Galaxy A50 tempo di aggiornamenti: ecco le patch di aprile 2021

Tommaso Lenci
21 Apr 2021

Il Samsung Galaxy A50 torna ad aggiornarsi alcune settimane dopo l’arrivo di Android 11 con le patch di aprile 2021: ecco i dettagli conosciuti.

Segnaliamo a tutti i possessori italiani di un Galaxy A50 SM-A505F, che Samsung ha iniziato a rilasciare al momento solo in India un nuovo aggiornamento firmware.

Samsung Galaxy A50 torna ad aggiornarsi dopo Android 11: ecco le patch aprile 2021

Il nuovo firmware ha seriale A505FDDU7CUD1 ed è scaricabile tramite la classica modalità OTA (over the air).

Il software è basato sul sistema operativo Android 11 con interfaccia ONE UI 3.1, aggiornamento in questione uscito ad inizio marzo 2021.

Da quello che sappiamo il nuovo aggiornamento ha come scopo unico l’installazione delle più recenti patch di sicurezza rilasciate da Google nel mese di aprile 2021.

Nella patch ufficiale Google ha risolto 30 falle, classificate come di rischio alto, e 5 falle classificate come critiche.

In aggiunta alle falle risolte da Google, Samsung ha risolto 21 problemi riscontrati nel proprio software che variano da falle sull’algoritmo di crittografia, a politiche di esecuzione configurate in modo non del tutto giusto, eccetera.

Si tratta sostanzialmente di una patch piuttosto importante dal punto di vista della sicurezza, quindi va fatta il prima possibile.

Potete farvi un idea completa della patch di sicurezza sul sito ufficiale Samsung.

Considerato che il nuovo aggiornamento firmware con le patch aprile 2021 si sta diffondendo da poco in Asia (India), potrebbero volerci ancora un paio di settimane prima che raggiunga i dispositivi commercializzati in Italia.

Vi consigliamo comunque di tener sotto controllo il centro aggiornamenti del vostro Galaxy A50, entrando in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Se riceverete la notifica di aggiornamento prima di installare il nuovo software vi consigliamo di:

  • di effettuare almeno un backup dei dati più importanti salvati sul telefono;
  • iniziare la procedura di installazione solo se la batteria è pari o superiore al 50%.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione