Samsung Galaxy A51 5G e Galaxy A41 fine supporto Android

Tommaso Lenci
5 Giu 2024

Samsung ha ufficialmente terminato il supporto software Android per il Galaxy A51 5G e il Galaxy A41: cosa succede adesso se ne possedete uno?

Galaxy A51 e Galaxy A41 fine supporto Android

Segnaliamo a tutti gli utenti che al momento stanno ancora utilizzando un Galaxy A51 5G o Galaxy A41 che a partire da oggi Samsung ha ufficialmente terminato il supporto software per questi due smartphone.

Di fatto a partire da oggi non riceverete più aggiornamenti di qualsiasi tipo: dovete preoccuparvi?

Samsung Galaxy A51 5G e Galaxy A41 fine supporto software Android: cosa succede adesso?

Ovviamente vi diciamo fin da subito che entrambi gli smartphone continueranno a funzionare senza nessun problema, ma potrebbero crearsi problemi di sicurezza nel medio-lungo periodo.

Infatti i dispositivi non ricevendo più le patch di sicurezza Android (mensili, trimestrali o semestrali), potrebbero risultare vulnerabili in certi ambiti di utilizzo.

Se utilizzate il vostro A51 5G o A41 per attività che richiedono l’utilizzo di dati sensibili, ad esempio in ambito lavorativo, home banking, documenti personali etc. entro massimo 6 mesi sarebbe bene cambiare lo smartphone con un dispositivo aggiornato in termini di sicurezza informatica.

Nel caso in cui invece utilizzate lo smartphone solo per attività di intrattenimento come  la visione di contenuti multimediali, la navigazione classica sul web, scatti di foto e registrazione video, ascoltare musica, se il dispositivo non vi crea problemi lato prestazionali/utilizzo quotidiano non serve cambiarlo.

Entrambi gli smartphone hanno fatto il loro tempo comunque, considerato che sono usciti nel mese di aprile-giugno del 2020 con Android 10.

Il Galaxy A51 5G facendo parte della fascia medio-alta ha ricevuto 3 aggiornamenti del sistema operativo (fino ad Android 13), mentre il modello A41 4G (fascia medio-bassa) ha ricevuto solo Android 12.

Samsung di fatto ha supportato entrambi i dispositivi per quattro anni con le patch di sicurezza Android, seguendo alla lettera le politiche di aggiornamento di quel periodo.

Va comunque detto che l’azienda coreana potrebbe rilasciare, in casi particolari, eventuali fix di sicurezza ritenuti di livello estremamente grave su entrambi gli smartphone, anche se questo succede in cari rari.

SEGUIMI SU FLIPBOARDFlipboard, su GOOGLE NEWS per le notizie, invece  Su Telegram per le Offerte e i Coupon

Lascia la tua opinione