Samsung Galaxy A70 e A60: immagini e alcune specifiche svelate da TENAA

Tommaso Lenci
25 Mar 2019

Nuovi smartphone della gamma Galaxy A 2019 di Samsung stanno per arrivare: il sito di certificazione TENAA ci fornisce informazioni sul Galaxy A70 e Galaxy A60.

Samsung Galaxy A70 e Galaxy A60 rumors

Galaxy A70

Samsung sta continuando a riorganizzare il proprio parco prodotti di fascia media con la nuova gamma Galaxy A 2019, e dopo aver presentato ufficialmente diversi dispositivi, molto presto ne annuncerà altri.

Infatti oggi il sito di certificazione cinese TENAA ha inserito nel proprio database due nuovo smartphone Samsung: il Galaxy A70 e il Galaxy A60.

Samsung Galaxy A70 e Galaxy A60 certificati da TENAA: le informazioni conosciute

Oltre alle prime immagini render dei due prodotti, TENAA ha fornito anche alcune informazioni sulle loro principali caratteristiche hardware.

Da quello che sappiamo il Galaxy A70 avrà un display da ben 6.7 pollici di diagonale con form-factor Infinity U (tacca a goccia a forma di U).

Sotto il display l’azienda coreana avrebbe inserito pure lo scanner per le impronte digitali (ma non sappiamo se sarà ottico o ultrasonico).

La scocca che ha dimensioni pari a 164.2 x 76.7 x 7.9 mm dovrebbe contenere al suo interno una batteria da 4400 mAh che molto probabilmente supporterà la ricarica rapida e la porta usb Type C.

Dalle immagini render del Galaxy A70 possiamo notare la tripla fotocamera posteriore, che dovrebbe essere composta da un sensore principale, uno grandangolare e infine un sensore per gli effetti di profondità.

Invece il Galaxy A60 monterà un display più piccolo da 6.3 pollici di diagonale con form-factor Infinity O quindi senza tacca ma con un forellino nel pannello per la fotocamera anteriore.

Il modello A60 avrebbe dimensioni pari a 155.2 x 73.9 x 7.9 mm e monterebbe una batteria interna da 3410 mAh.

Lo scanner per le impronte digitali è posizionato sulla scocca posteriore, nella quale troviamo pure un comparto fotografico con tripla camera posteriore (principale, grandangolare e profondità pensiamo).

Ancora non sappiamo se questi due smartphone verranno commercializzati al di fuori dall’Asia, e quindi arriveranno in Europa (Italia compresa).

Fonte: Via

Lascia la tua opinione