Samsung Galaxy A70 si aggiorna alla ONE UI 2.5 in Europa

Tommaso Lenci
19 Nov 2020

Samsung ha iniziato a rilasciare in Europa l’aggiornamento all’interfaccia ONE UI 2.5 per il suo Galaxy A70: ecco i dettagli conosciuti al momento.

Galaxy A70 aggiornamento One UI 2.5

Continua il progetto di aggiornamento alla ONE UI 2.5 per tutti gli smartphone Samsung compatibili: oggi tocca al Galaxy A70.

Samsung Galaxy A70 riceve l’aggiornamento all’interfaccia ONE UI 2.5 in Europa: i dettagli da sapere

Il dispositivo infatti ha iniziato a ricevere l’aggiornamento firmware seriale A705FNXXU5CTK4 basato sul sistema operativo Android 10 in Europa, più nello specifico in Ucraina.

L’aggiornamento è scaricabile tramite la classica modalità OTA (over the air) e ha un peso di circa 1420 megabyte.

Essendo al momento un rilascio parziale, non sappiamo quando effettivamente l’azienda coreana inizierà a rilasciare l’aggiornamento anche per il resto d’Europa e quindi anche in Italia.

Se possedete quindi un Galaxy A70 vi consigliamo di tenere sotto controllo il centro aggiornamenti che trovate in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Oltre all’aggiornamento alla ONE UI 2.5 sul telefono vengono installate pure le nuove patch di sicurezza che sono state rilasciate da Google nel mese di novembre 2020.

Per gli interessati, la patch di sicurezza di novembre 2020 corregge 5 vulnerabilità ritenute critiche di Android, oltre ad altre 29 falle di livello elevate e 31 minacce moderate.

Samsung inoltre ha risolto 5 tra vulnerabilità ed esposizioni sul proprio software nativo, inclusa una vulnerabilità che consentirebbe il bypass FRP (Factory REset Protection) tramite Secure Folder.

Allo stesso modo, la patch risolve un problema che consentiva a soggetti malintenzionati di accedere ai contenuti di una galleria bloccata sfruttando l’app S Secure.

Le novità principali della ONE UI 2.5 sui modelli A70

Dal punto di vista delle novità la ONE UI 2.5 apporterà alcuni cambiamenti:

  • miglioramenti all’app fotocamera e alla tastiera Samsung;
  • una funzione di condivisione della posizione SOS per i messaggi;
  • miglioramenti alla connettività Wi-Fi;
  • l’abilitazione dei controlli gestuali in launcher di terze parti;
  • supporto per adesivi Bitmoji su AOD (Always On Display) (da verificare).

Fonte: Via

Lascia la tua opinione