Samsung Galaxy A9 2018 è ufficiale con 4 camere posteriori: caratteristiche e prezzo

Tommaso Lenci
11 Ott 2018

Il nuovo Samsung Galaxy A9 2018 è ufficiale ed è il primo smartphone android al mondo con quattro fotocamere posteriori: le altre caratteristiche e il prezzo in Europa.

Galaxy A9 2018 ufficiale: prezzo e caratteristiche

Se fino ad un paio di anni fa Samsung non implementava ancora le doppie fotocamere posteriori, mentre la concorrenza già lo faceva, nel 2018 il colosso coreano ha cambiato decisamente marcia.

Infatti oggi è stato annunciato il Samsung Galaxy A9 2018, il primo smartphone con sistema operativo Android ad utilizzare la bellezza di quattro fotocamere posteriori, ognuna dedicata ad uno specifico scopo.

Samsung Galaxy A9 2018 è ufficiale: ecco le principali caratteristiche del nuovo smartphone

Ma vediamo di analizzare tutto il dispositivo in generale.

Design e display

Come si può notare Samsung ritiene il Galaxy A9 2018 uno smartphone di fascia alta, quindi è costruito con materiali premium grazie alla scocca in alluminio e il doppio vetro (frontale e anteriore).

Il vetro anteriore è piatto, mentre quello posteriore è leggermente curvo ai bordi per aumentare l’ergonomia.

Il display utilizzato è un unità Super Amoled Infinity da 6.3 pollici di diagonale in formato 18.5:9 e risoluzione FHD+ 2220 x 1080 pixel.

Sulla socca posteriore trovate anche lo scanner per le impronte digitali posizionato più o meno al centro, si può notare poi la presenza della porta usb type c e pure quella del classico jack da 3.5mm.

Il telefono sarà disponibile in tre varianti di colore: Caviar Black, Lemonade Blue e Bubblegum Pink; gli ultimi due colori hanno sfumature più accentuate sulla cover posteriore.

Processore e memoria

All’interno del Galaxy A9 2018 Samsung ha installato il chipset Octa-Core Snapdragon 660 con processori funzionanti alla frequenza massima di 2.2 Ghz.

Al chipset si affiancano 6-8GB di ram e fino a 128GB di memoria interna, ovviamente espandibile con microSD fino a 512GB.

Non è stato ancora definito quali saranno i tagli di memoria massima con 6GB di ram, dato che la versione top dovrebbe essere 8GB ram e 128GB rom.

Aggiornamento: Anche la versione con 6GB di ram è associata a 128GB di memoria interna; questo è il modello ufficialmente venduto in Italia.

Fine aggiornamento.

Multimedialità

Ovviamente il piatto forte del Samsung Galaxy A9 2018 è la multimedialità, grazie alle quattro fotocamere posizionate sulla scocca posteriore.

La fotocamera posteriore principale ha un sensore da 24 megapixel e un apertura lenti f/1.7: promette quindi scatti dettagliati e una capacità piuttosto buona di catturare luce anche in condizioni di scarsa luminosità.

L’apertura è abbastanza ampia anche per una buona profondità di immagini, quindi gli effetti bokeh verranno più naturali.

C’è poi una camera teleobiettivo con sensore da 10 megapixel e apertura lenti f/2.4, che ha lo scopo principale da permettere allo smartphone di effettuare Zoom ottici 2x senza perdere qualità.

Troviamo anche una camera grandangolare con sensore da 8 megapixel, con apertura lenti f/2.4 e grandangolo da 120 gradi che vi permetterà di inserire nelle immagini più soggetti, ma ovviamente essendo solo da 8 megapixel non potrà fornire troppi dettagli se usata da sola.

Infine il quarto sensore è una fotocamera da 5 megapixel utilizzata per la profondità con apertura lenti f/2.2, che ha l’unico scopo di fornire effetti di profondità per aiutare gli altri sensori fotografici del telefono.

Questo permetterà all’utente di scegliere la messa a fuoco e la profondità di campo nella post-elaborazione dell’immagine.

Da sottolineare che la fotocamera principale ha una modalità chiamata “low light” che raggruppa i pixel in gruppi di 4: questo permette di scattare foto in condizioni di bassissima luminosità (come di notte) in foto da 6 megapixel che catturano molta più luce.

Per quanto riguarda invece gli scatti selfie, il Galaxy A9 2018 ha una fotocamera anteriore da 24 megapixel con apertura lenti f/2.0.

Il telefono dovrebbe essere in grado di registrare video in Ultra HD 4k a 30 fps, e dal punto di vista audio come già detto c’è il jack classico da 3.5mm ma non ci sono gli altoparlanti stereo.

Connettività e batteria

A livello di connettività troviamo la connessione LTE 4G dual sim, il Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac dual band, il Bluetooth 5.0, il chipset NFC, A-GPS, GLONASS, BDS, GALILEO, la radio fm, la porta usb type C.

Il tutto viene alimentato da una batteria interna da 3800 mAh contenuta in una scocca dalle dimensioni di 162.5 x 77 x 7.8 mm e un peso complessivo di 183 grammi.

Software

Il Samsung Galaxy A9 2018 uscirà sul mercato con Android Oreo 8.0 personalizzato con interfaccia Samsung Experience che include Samsung Pay, Health e Bixby.

Aspettiamoci l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 nei primi mesi del 2019.

Prezzo e disponibilità

Al momento non c’è ancora certezza assoluta sulla disponibilità, ma da quello che è trapelato il Galaxy A9 2018 inizierà la commercializzazione in Europa da novembre 2018 al prezzo di listino di 599 euro.

Aggiornamento last minute: in Italia la versione con 6GB di ram e 128GB di memoria interna sarà venduta al prezzo ufficiale di 629 euro, già prenotabile sul sito ufficiale Samsung con spedizioni dal 9 novembre 2018.

Fine aggiornamento last minute.

Lascia la tua opinione