Samsung Galaxy aggiornamento Android Pie: alcune nuove funzionalità in dettaglio

Tommaso Lenci
7 Ott 2018

Ecco in dettaglio alcuni cambiamenti che gli utenti possessori di un Samsung Galaxy di ultima generazione noteranno con l’aggiornamento ad Android Pie 9.0.

Android Pie Samsung Galaxy novità

Anche se al momento Samsung non ha rilasciato una road-map ufficiale nella quale vengono elencati i dispositivi e le date del loro aggiornamento ad Android Pie, alcune novità nelle funzionalità sono state già in parte svelate.

Infatti Samsung France ha voluto rilasciare alcuni dettagli sul prossimo aggiornamento Android Pie 9.0 alla propria comunità di clienti francesi.

Aggiornamento Android Pie 9.0 per i Samsung Galaxy: svelate più nel dettaglio alcune novità in arrivo

Quando arriverà l’aggiornamento Android Pie 9.0 sugli smartphone Samsung?

Per prima cosa riferiamo, che secondo Samsung France l’aggiornamento a Pie 9.0 molto probabilmente non avverrà prima di gennaio 2019, sicuramente una data che porta con se un po’ di delusione considerati i rumors di un aggiornamento più veloce rispetto al passato.

Ovviamente la speranza è l’ultima a morire, quindi per adesso non fasciatevi la testa e passiamo alle presunte novità che saranno introdotte con la versione 9.0 del sistema operativo mobile di Google.

Galaxy S8 e Galaxy Note 8 riceveranno funzionalità già viste sui Galaxy S9 e Note 9

Per prima cosa con l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 i dispositivi top di gamma meno recenti (Galaxy S8, Note 8 per esempio) riceveranno alcune funzionalità già viste sui più recenti top di gamma come Galaxy S9 e Galaxy Note 9.

Ad esempio verrà introdotta la funzione che aggiunge uno spazio dopo un numero quando si utilizza l’opzione swipe to type, già vista su S9 e Note 9.

Inoltre è stato confermato che con Pie tutti i dispositivi Dual SIM supporteranno per entrambe le SIM la tecnologia VoLTE e VoWifi: queste due funzioni sono già presenti su Galaxy S9 e Note 9.

Novità si noteranno nell’applicazione Galleria e registrazione vocale.

Nella prima, Galleria, l’interfaccia sarà migliorata soprattutto nella gestione dei video registratiti tramite la fotocamera dello smartphone.

Samsung ha pure risolto il problema della Galleria nell’applicazione Camera, che mostra appena aperta l’app tutte le foto salvate: con il nuovo aggiornamento la galleria sarà visibile solo dopo che l’utente ha scattato una foto con la fotocamera.

Inoltre la Galleria nell’App Camera mostrerà solo le foto scattate tramite la fotocamera dello smartphone, e non più tutte quelle presenti sul telefono.

Ci saranno altre novità per la gestione dell’applicazione Camera che saranno diffuse solamente a partire da gennaio 2019, ecco perché si pensa che l’aggiornamento Android Pie 9.0 sui Samsung Galaxy inizierà solo nel 2019.

Sarà anche possibile utilizzare il flash del telefono nella modalità di messa a fuoco diretta, cosa che il Galaxy Note 9 già consente con il suo software Samsung Experience 9.5.

Alcuni ex top di gamma, come Galaxy S8 e Galaxy Note 8 dovrebbero ricevere anche la possibilità di utilizzare una tastiera mobile durante le sessioni di gioco.

Le novità non finiscono qua

Invece tutti gli smartphone Galaxy che saranno aggiornati a Pie 9.0 avranno la capacità di leggere il nome e il numero di telefono durante una chiamata in entrata, la possibilità di tagliare le registrazioni audio e ascoltare la parte desiderata all’interno dell’App nativa.

Queste sono solo alcune novità in arrivo con l’aggiornamento ad Android Pie 9.0.

Ad esempio i Galaxy S9 e i Galaxy Note 9 molto probabilmente avranno un Tema Scuro per tutta l’interfaccia con la Samsung Experience 10, e saranno modificati alcune applicazioni native come l’introduzione del browser mobile Samsung Internet 9.0.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione