Samsung Galaxy: gli aggiornamenti ad Android Pie 9 hanno una prima data ufficiale

Tommaso Lenci
20 Ott 2018

L’aggiornamento ad Android Pie 9.0 con interfaccia Experience 10 per gli smartphone Samsung Galaxy ha finalmente una prima data ufficiale di riferimento: delusione?

Samsung Galaxy Android Pie aggiornamento

Quest’anno già a fine agosto primi di settembre si parlava con ottimismo di un rilascio anticipato, almeno per i top di gamma, dell’aggiornamento ad Android Pie 9.0 per i Samsung Galaxy.

Il fatto che sul web si siano diffuse le prime notizie di versioni beta per Galaxy S9 e Galaxy Note 9 dell’ultima versione del sistema operativo mobile di Google, avevano ulteriormente acceso le speranze.

Si pensava che il progetto Treble di Google, installato sugli ultimi dispositivi dell’azienda coreana, avrebbero diminuito sensibilmente i tempi di aggiornamento, ma alla fine non sarà così.

Samsung Galaxy: l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 non avverrà entro la fine del 2018

In un comunicato “ufficiale” Samsung ha infatti dichiarato che la versione finale del software Experience 10 basato su Android Pie 9.0 non sarà distribuito entro la fine del 2018, ma solamente nel primo periodo del 2019.

Sostanzialmente i tempi di aggiornamento di Android Pie saranno più o meno gli stessi di Android Oreo 8.0 sui Galaxy S8 e sui Galaxy Note 8: inizio febbraio, inizio marzo 2018.

Forse i Galaxy S9 e i Galaxy Note 9 riceveranno l’aggiornamento proprio a gennaio 2019, ma sta di fatto non ci saranno tempistiche “rivoluzionate” in casa Samsung.

Nel comunicato Samsung ha comunque confermato alcune delle novità che gli utenti potranno notare dopo l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 con Experience 10.

Queste includono la presenza di ben nuove 157 Emojis, che svariano da cibo, animali e oggetti di tutti i tipi, alle nuove funzionalità della batteria adattativa, e alle nuove funzioni “App Actions and Slices” che imparano dalle azioni consuetudinarie dell’utente e suggeriscono rapide soluzioni.

Nelle prossime settimane sappiamo che Samsung amplierà la beta di Android Pie sui suoi ultimi dispositivi top di gamma rendendola pubblica: si pensa che saranno coinvolti beta tester da paesi come Usa, Gran Bretagna e Corea del Sud.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione