Samsung Galaxy J7 e J3 2017, Galaxy J4 e J6: ecco quando arriverà Android Pie 9.0

Tommaso Lenci
27 Dic 2018

Ufficializzate le date di quando alcuni smartphone della gamma Galaxy J, come Galaxy J7 e J3 2017, Galay J4 e J6 riceveranno l’aggiornamento ad android Pie 9.0.

Galaxy J7 e j3 2017, Galaxy J4 e J6 Android Pie 9.0

Alcuni giorni fa vi avevamo informato sul fatto che in Italia i Galaxy S9 e S9 Plus hanno iniziato a ricevere l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 stabile tramite modalità OTA.

Vi abbiamo segnalato anche le date ufficiali di quando i Galaxy Note 9, e gli ex top di gamma Galaxy Note 8 e Galaxy S8 (S8 Plus) riceveranno lo stesso aggiornamento.

Infine sono state svelate pure le date di quando gli ultimi smartphone della gamma Galaxy A 2018 (Galaxy A9, Galaxy A8 e Galaxy A7 2018) otterranno anche loro l’aggiornamento ad Android Pie 9.0.

Samsung Galaxy J7 e J3 2017, Galaxy j4 e J6: le date ufficiali dell’aggiornamento ad Android Pie 9.0

Oggi abbiamo la lista di altri smartphone che invece fanno parte della fascia più economica di Samsung, ovvero appartengono alla gamma Galaxy J.

Alcuni modelli sono usciti nel 2017, come i Galaxy J7 e J3 2017, altri invece sono stati presentati nel corso di quest’anno come i Galaxy J4, J4 Plus e i Galaxy J6 e J6 Plus.

Partendo dai modelli più recenti, Samsung ha affermato che per i Galaxy J4 e J4+ l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 inizierà a partire dal mese di maggio 2019.

Per i dispositivi Galaxy J6 e J6+ la data sarà la stessa: Android Pie 9.0 sarà diffuso sempre da maggio 2019.

Ci sarà da aspettare invece qualche mese in più, ma al meno abbiamo la certezza dell’aggiornamento ad Android Pie, per i Galaxy J3 2017 e i Galaxy J7 2017.

I Galaxy J7 2017 riceveranno l’aggiornamento a partire da luglio 2019, mentre il Galaxy J3 2017 verrà aggiornato a settembre 2019.

Va da specificare che seppure queste date siano state ufficialmente rilasciate da Samsung, potrebbero differire a causa di eventuali problemi che l’azienda coreana potrebbe trovare nel corso del test della nuova versione software.

Quindi prendete le date come probabili, ma non certe al 100%.

Lascia la tua opinione