Samsung Galaxy J8 Plus 2018 svelato con chipset Snapdragon 625

Tommaso Lenci
12 Mar 2018

Il Samsung Galaxy J8 Plus 2018 è stato individuato nel database del Benchmark GeekBench svelando di possedere un chipset Snapdragon 625: altri dettagli.

Galaxy J8 Plus 2018 rumors

A poco più di 10 giorni dalla comparsa sul database di GeekBench del modello J8 2018, oggi sempre lo stesso Benchmark ci ha fornito alcune informazioni sul prossimo Samsung Galaxy J8 Plus 2018, ovvero una variante potenziata del primo.

Samsung Galaxy J8 Plus 2018 svelato da GeekBench: le prime differenze con J8 2018

Infatti il J8 2018 (seriale SM-J800FN) monta il chipset Exynos 7870 mentre la variante J8 Plus 2018 si avvale del chipset Snapdragon 625 e ha seriale aziendale SM-J805G.

La potenza dei due dispositivi sarà simile, anche se la variante Galaxy J8 Plus 2018 avrà un po’ di sprint in più.

Nel punteggio Single-Core di Geekbench infatti la variante Plus ottiene 749 punti, contro i 726 della variante non plus, mentre nel test multi-core il J8 Plus 2018 ottiene un punteggio di 3708 contro i 3643 di J8 2018.

Non si noteranno grandi differenze quindi tra i due smartphone di Samsung, anche se la variante J8 Plus 2018 avrà 4GB di memoria ram, mentre la versione non plus solo 3GB.

E’ probabile che Samsung aumenti pure la memoria interna del dispositivo Plus, in modo da differenziarlo ancora un po’ di più dall’altro.

 

Dato che non ci sono ulteriori informazioni sull’hardware dei due dispositivi, non sappiamo se l’azienda coreana differenzierà i due prodotti promuovendo anche display diversi (uno più grande dell’altro) o un comparto multimediale più avanzato (dual camera?).

A parte questo la versione FN sarà probabilmente disponibile in Europa, Asia e Medio Oriente mentre la versione G sarà probabilmente diretta in Sud America e in alcune parti dell’Asia.

Pensiamo che la nuova gamma Galaxy J 2018 (che comprende i due nuovi Galaxy J8 e J8 Plus 2018) saranno la svolta della fascia media bassa di Samsung.

Infatti questi dispositivi potrebbero utilizzare anche loro i display Infinity da 18.5:9 (ovviamente con dimensioni e risoluzione minore) e un design simile ai moderni top di gamma come Galaxy S8 e S9, ma con aspetto meno premium.

Basti infatti pensare come è già cambiata la linea della fascia medio-alta di Samsung con l’arrivo del Galaxy A8.

Lascia la tua opinione