Samsung Galaxy Note 10 Lite si aggiorna alla One UI 3.1 in Europa

Tommaso Lenci
3 Mar 2021

Samsung Galaxy Note 10 Lite sta iniziando a ricevere l’aggiornamento all’interfaccia ONE UI 3.1 basata su Android 11 in Europa: i primi dettagli.

Galaxy Note 10 Lite si aggiorna alla ONE UI 3.1 in Europa

Ad inizio di gennaio di quest’anno il Galaxy Note 10 Lite è stato aggiornato da Samsung ad Android 11 con l’interfaccia ONE UI 3.0.

Oggi abbiamo i primi riscontri positivi sul fatto che lo smartphone sta ricevendo in queste ultime ore l’aggiornamento alla versione ONE UI 3.1.

Samsung Galaxy Note 10 Lite: iniziato il rilascio dell’aggiornamento ONE UI 3.1 in Europa

Più nello specifico è iniziata la diffusione del nuovo firmware seriale N770FXXU7EUB3 tramite la classica modalità OTA (over the air) in Francia.

Oltre all’installazione della nuova interfaccia personalizzata da Samsung, vengono in stallate pure le patch di sicurezza che sono state rilasciate da Google a marzo 2021.

Al momento non sappiamo quando effettivamente i Galaxy Note 10 Lite saranno aggiornati anche in Italia.

Per questo non possiamo far altro che suggerirvi di controllare manualmente il centro aggiornamenti, che trovate in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Se ricevete la notifica di aggiornamento automatico, prima di aggiornare suggeriamo di:

  1. effettuare un backup dei dati più importanti salvati sullo smartphone;
  2. iniziare la procedura di installazione solamente se la batteria del Note 10 Lite ha un autonomia residua pari o superiore al 50%.

Gli utenti quando avranno aggiornato lo smartphone all’interfaccia ONE UI 3.1 potranno notare alcune di queste novità:

  • il nuovo sistema di condivisione privata;
  • la protezione migliorata per gli occhi contro la luce blu dello schermo;
  • il controllo dei dispositivi intelligenti Google Home;
  • la possibilità di rimuovere la localizzazione del GPS nelle immagini scattate;
  • la possibilità effettuare il passaggio dell’audio dalle Galaxy Buds ad altri dispositivi compatibili;
  • miglioramenti nel calendario e nell’applicazione promemoria etc.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione