Samsung Galaxy Note 7, disponibile aggiornamento software che limita la ricarica

Silvia
22 Set 2016

Il Samsung Galaxy Note 7 continua a ricevere aggiornamenti software personalizzati, dopo quello inviato ieri dall’azienda che permette di riconoscere un dispositivo non sicuro e di avvertire l’utente con un messaggio di allerta, oggi arriva l’aggiornamento che limita le ore di ricarica del dispositivo.

Samsun Galaxy Note 7

Con l’aggiornamento, le unità possono raggiungere solo il 60% di carica, oltrepassato questo limite il trasformatore viene bloccato a livello software dal dispositivo che smette di ricevere energia per ricaricarsi.

Samsung Galaxy Note 7, aggiornamento che limita la ricarica della batteria

Grazie a questo utilissimo update si dovrebbero evitare i rischi di esplosione del Galaxy Note 7, ormai in mano a numerosi nuovi clienti anche nel nostro paese che lo hanno acquistato in anteprima presso store alternativi.

In attesa di una sostituzione per tutti i dispositivi che rientrano nel programma, Samsung ha consigliato di tenere il dispositivo spento ma per evitare in tutto per tutto rischi compromettenti, ha provveduto al rilascio di un nuovo aggiornamento di sicurezza e questa volta per sicurezza s’intende quella fisica.

I primi utenti a ricevere l’aggiornamento per il Galaxy Note 7 che limita l’assorbimento di energia durante la ricarica, sono Australiani, ma secondo le nuove testimonianze dovrebbe essere esteso a tutti i dispositivi.

Per controllare la presenza dell’aggiornamento, recarsi in Impostazioni>Dispositivo>Aggiornamento Software.

Con l’aggiornamento software, Samsung ha rilasciato anche un comunicato ufficiale che spiega nel dettaglio l’utilità di limitare l’assorbimento di energia del dispositivo, la pagina informativa si trova cliccando qui.

Per sapere se si è in possesso di una unità a rischio e quindi chiedere la sostituzione del Galaxy Note 7, basta inserire il codice IMEI come indicato qui.


Lascia la tua opinione