Samsung Galaxy Note 7: Sostituzione o rimborso, ecco come chiederlo

Silvia
19 Set 2016

Dopo una lunga e trepidante attesa il Samsung Galaxy Note 7 è stato lanciato in diversi paesi del globo ad esclusione dell’Italia dove però moltissimi utenti si sono svantaggiati di canali alternativi per stringere fra le mani il nuovo dispositivo.

samsung galaxy note 7

Oggi sono innumerevoli le testimonianze dei nuovi clienti che affermano di aver visto prendere fuoco il Note 7 mentre si ritrovava in ricarica, una storia che ha colpito duramente l’azienda che ha dovuto ricorrere ad un programma di sostituzione, da oggi 19 Settembre attivo anche per i clienti Italiani.

Samsung Galaxy S7 come richiedere la sostituzione o il rimborso totale

L’azienda ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in merito e invita tutti i nuovi acquirenti di Galaxy Note 7  di tenere spento il dispositivo in attesa di una sostituzione gratuita, Samsung nelle sue note si scusa per l’accaduto e ci tiene ad informare che la salute dei consumatori è assolutamente da tutelare.

Le perdite sono ingenti, secondo le indiscrezioni oltre 14 miliardi di euro oltre alla perdita d’immagine del marchio. Alcune fonti fanno trapelare addirittura l’intenzione di un probabile lancio della generazione successiva, il Galaxy Note 8, previsto per la fine del 2016 per correre ai ripari, anche se in questo momento Samsung è maggiormente concentrata a risolvere nell’immediato lo spiacevole disguido, prima di assumersi ulteriori responsabilità che potrebbero cambiare le sorti future dell’azienda.

Come funziona il programma avviato da Samsung per l’Italia?

La sostituzione è a titolo gratuito con un altro dispositivo dello stesso colore di quello acquistato. Per il disagio causato all’acquirente, in regalo una carta acquisti dal valore di 50€ da spendere in prodotti Samsung.

Il programma prevede anche la formula di recesso del contratto, con rimborso del 100% dell’importo versato, ma in entrambi i casi, il dispositivo deve rientrare nella speciale lista di codici IMEI appartenenti ai dispositivi ritenuti “pericolosi” che potranno avvalersi della sostituzione o del rimborso.

La lista sarà pubblicata nei prossimi giorni da Samsung tramite il sito ufficiale, nel frattempo per ulteriori informazioni l’azienda invita i clienti a contattare il call-center raggiungibile al numero gratuito 800.025.520

Lascia la tua opinione