Samsung Galaxy R al posto dei Galaxy J? Debutto con Snapdragon 450

Tommaso Lenci
7 Nov 2018

Samsung Galaxy R la gamma di smartphone molto probabilmente tornerà sul mercato e sarà una fascia medio-bassa a partire con chipset Snapdragon 450: i dettagli.

Samsung Galaxy R sostituirà i Galaxy j?

La gamma Galaxy J di Samsung è sul mercato dal 2015 e ha rappresentato negli ultimi 3 anni il mercato di fascia dei consumatori che vogliono risparmiare quando acquistano uno smartphone.

Sembra però che a partire dal 2019 la gamma Galaxy J potrebbe essere sostituita totalmente o parzialmente dalla gamma Galaxy R.

Samsung Galaxy R i nuovi smartphone economici che sostituiranno i Galaxy J nel 2019?

Samsung Galaxy R non è certo un marchio del tutto nuovo, dato che quest’ultimo debuttò nel lontano 2011 e rappresentava una versione più economica del passato top di gamma Galaxy S2.

Fu un prodotto che non ebbe grosso successo commerciale, e di fatto Samsung abbandonò il progetto senza proporre altri dispositivi.

A differenza dell’originale Galaxy R che si presentava come un prodotto di fascia medio-alta, i nuovi dispositivi della gamma Galaxy R rappresenteranno una fascia economica del mercato.

Secondo recenti rumros infatti i primi prodotti Galaxy R debutteranno con il chipset Snapdragon 450, processore più che valido per un prodotto “economico”.

Ci si aspetta inoltre che Samsung implementi display allungati della gamma infinity (non sappiamo se Amoled o LCD), e ovviamente funzionalità più limitate per contenere i costi di produzione.

Sulla carta quindi ci sono due possibilità reali per il 2019.

La prima che i Galaxy R sostituiranno i Galaxy J in tutte le fasce di mercato nel corso del 2019: dalla più economica fino a quella media per un prezzo massimo di 299 euro.

La seconda ipotesi è che i Samsung Galaxy R sostituiranno solamente i Galaxy J più economici, quelli che non superano di fatto i 150 euro sul mercato.

Staremo a vedere!

Fonte: VIA

Lascia la tua opinione