Samsung Galaxy S10: 4 varianti di cui una con modem 5G

Silvia
20 Set 2018

A rilevare la presenza di quattro varianti pensate da Samsung, per il prossimo Galaxy S10, è il team di XDA-developers che ha ritrovato dei chiari riferimenti all’interno dell’aggiornamento di Android 9 Pie, destinato all’attuale linea Galaxy S9

Samsung Galaxy S10 con modem 5G

I modelli ritrovati riportano dei codici identificativi, uno di questi fa riferimento ad una grande novità che verrà introdotta, ovvero un dispositivo con modem in grado di supportare il 5G

Samsung Galaxy S10 5G

Nel dettaglio gli identificativi mostrati nella foto sotto sono stati trovati all’interno di alcuni file di configurazione, ad un occhio meno esperto potrebbero sembrare dei dati insignificanti ma ecco la traduzione completa che svela in anteprima le quattro varianti del Samsung Galaxy S10:

Samsung Galaxy S10 5G

  • beyond0 – Samsung Galaxy S10, variante con un display da 5,8 pollici,  scanner di impronte digitali laterale e fotocamera posteriore singola
  • beyond1 – Samsung Galaxy S10, variante con un display 5,8 pollici e telecamera posteriore doppia
  • beyond2 – Samsung Galaxy S10 +, variante con display  6,44 pollici, telecamera posteriore tripla e doppia fotocamera frontale
  • beyond2 5G – Samsung Galaxy S10 +, variante con display identico al precedente, ma con un modem in grado di supportare 5G

La variante del Galaxy S10 + con display da 6,44 pollici, tripla fotocamera posteriore e doppia frontale, con modem specifico per supportare le reti 5G sarà ritenuto il dispositivo di punta dell’intera linea.

Le altre varianti saranno sempre in grado di supportare le reti LTE e avranno una configurazione che prevede l’introduzione del chipset Samsung Exynos 9829 o Qualcomm Snapdragon 8150, a differenza del top di gamma, che prevede l’introduzione del velocissimo e performante modem integrato Qualcomm Snapdragon X50 o il Samsung Exynos 5100, sempre secondo il paese di commercializzazione.

Anche se questi estratti di codice evidenziano la presenza di quattro varianti, non è detto che l’azienda abbia realmente intenzione di presentarli tutti in un unico evento, la variante con supporto al 5G potrebbe risultare obsoleta in parecchie zone in quanto in molti paesi del mondo, l’adeguamento alle reti 5G è lento e dispendioso. Secondo i rumors, questa versione è pensata per il mercato coreano, dove il supporto alle reti 5G è già in atto e fuori dalle prime fasi di test.

Molto differente è la realtà italiana, infatti sono in atto i primi test sulle reti 5G da parte del colosso Vodafone e a seguire vi parteciperanno tutte le più importanti compagnie telefoni del paese, in questo caso anche il nostro territorio potrebbe rappresentare un buon trampolino di lancio per la nuova versione del Samsung Galaxy S10 5G

Vodafone ufficializza la prima rete mobile 4.5G a 1Gpbs 

Lascia la tua opinione