Samsung Galaxy S11: i nuovi chipset con supporto ram LPDDR5 svelati?

Tommaso Lenci
28 Ott 2019

Secondo recenti rumors questi sarebbero i chipset che Samsung utilizzerà ufficialmente sui suoi prossimi Galaxy S11: supporteranno la nuova memoria ram LPDDR5.

Galaxy S11 rumors chipset LPDDR5

L’annuncio del prossimo top di gamma di Samsung, il Galaxy S11, non è ancora troppo vicino ma non è ancora troppo lontano: il dispositivo infatti dovrebbe arrivare a febbraio-marzo 2020.

Galaxy S11: questi i chipset che Samsung utilizzerà (rumors)

Comunque già adesso il web ci sta regalando diverse informazioni che ovviamente vanno prese ancora con il giusto distacco emotivo, dato che non c’è ancora nulla di ufficiale.

Secondo quanto riportato il Galaxy S11 uscirà sul mercato con due processori: uno destinato agli USA e CINA, e uno per gli altri mercati internazionali.

Di fatto Samsung manterrà la stessa politica già vista sui precedenti modelli Galaxy S più recenti.

I chipset destinati al mercato USA e Cina sarebbero i nuovi Snapdragon 865, mentre per il mercato internazionale (compresa l’Italia) verrà utilizzato il chipset Exynos 9830.

Considerato sempre il contesto hardware, entrambi i nuovi processori godranno di una novità rispetto ai chipset di passata generazione.

Saranno infatti i primi chip a sfruttare nativamente le nuove memorie ram con tecnologia LPDDR5, che saranno ovviamente più preformanti e meno energivore rispetto alle attuale LPDDR4.

La memoria interna utilizzerà tecnologia UFS 3.0 e ovviamente i prossimi S11 supporteranno la connettività 5G, ma ci saranno ovviamente versioni con connettività 4G.

Lato software i Galaxy S11 usciranno fin da subito con Android 10 e la nuova interfaccia One UI 2.0.

Tra le novità, pare che l’azienda coreana stia sviluppando un nuovo sistema di riconoscimento facciale che prende il nome di UX_Picasso, che dovrebbe sulla carta migliorare sensibilmente la sicurezza.

Fonte: Via 1 e Via 2

Lascia la tua opinione