Samsung Galaxy S7: nuovi rumors sulla fotocamera

Tommaso Lenci
9 Nov 2015

Nuovi rumors dalla Corea del Sud indicano che il prossimo top di gamma Samsung Galaxy S7 avrà una fotocamera posteriore da almeno 20 megapixel: i dettagli.

Samsung Galaxy S7 rumors

In questi ultimi periodi ci sono informazioni un po’ discordarti su alcuni componenti hardware del prossimo smartphone android top di gamma di Samsung; il Galaxy S7 infatti prima veniva additato come un dispositivo mobili con una fotocamera posteriore da almeno 16 megapixel (forse la stessa del Note 5 o del Galaxy S6 Edge Plus), poi un paio di giorni fa si è iniziato a parlare di un sensore in stile iPhone 6S ovvero da appena 12 megapixel ma più largo per permettere foto di altissima qualità.

Samsung Galaxy S7 la fotocamera posteriore: ultimi rumors

Ebbene oggi entrambe le precedenti notizie sembrano essere state stravolte nuovamente con nuove voci di corridoio che affermano che il Galaxy S7 utilizzerà invece una fotocamera posteriore con un sensore da ben 20 megapixel, e più nello specifico lo stesso sensore che Sony sta utilizzando attualmente sul suo top di gamma Xperia Z5.

L’azienda coreana secondo questi rumors sarebbe già al lavoro per concludere un accordo con Sony per la fornitura del nuovo sensore da 20 megapixel che a livello di software permetterebbe pure lo scatto di immagini RAW, ovvero originali senza essere state precedentemente modificate e compressate per occupare meno spazio sullo smartphone ma perdere anche un po’ di qualità fotografica.

Oltre alla possibilità di scattare immagini in formato RAW, il software della camera permetterebbe l’utilizzo di una modalità PRO, che consentirebbe agli utenti di poter cambiare manualmente molte impostazioni sia nella registrazione video che negli scatti fotografici.

Per adesso tutte queste informazioni vanno prese con una certa distanza intellettuale dato che non c’è ancora nulla di scritto ufficialmente da pare di Samsung; sappiamo che il Galaxy S7 arriverà con buona probabilità a febbraio 2016, quindi non ci sarà d’attendere ancora molto.

Lascia la tua opinione