Samsung Galaxy S8: in arrivo un interessante aggiornamento per la Camera

Tommaso Lenci
16 Ott 2017

In maniera ufficiosa Samsung ha promesso che molto presto arriverà un interessante aggiornamento per il software della camera sul Galaxy S8: i dettagli.

Galaxy S8 camera

Secondo quanto trapelato in una risposta ufficiale da parte del supporto clienti Samsung, l’azienda coreana dovrebbe introdurre un interessante aggiornamento alla camera sul suo Galaxy S8.

Samsung sembra infatti che stia lavorando in queste ultime settimane all’implementazione della modalità ritrattoPortrait Mode” per i suoi smartphone top di gamma Galaxy S8 e S8+ che come sappiamo hanno una singola fotocamera posteriore.

Galaxy S8 e S8+ in arrivo la modalità ritratto tramite software per la camera?

Il supporto Samsung ha infatti dichiarato che “there is no information yet, but we hope that you will get portrait mode update with the next SW“.

Ovvero anche se non c’è ancora nulla di ufficiale, sembra che gli ingegneri informatici del colosso coreano stiano pensando di aggiungere la modalità ritratto già con il prossimo aggiornamento software, che sarà diffuso molto probabilmente entro la fine di ottobre di quest’anno o nei primi giorni di novembre 2017.

Non sappiamo se e quando quest’upgrade si verificherà, ma bisogna essere ottimisti: infatti di solito le risposte del supporto clienti non forniscono dettagli così precisi al cliente e non lasciano un livello così alto di speranza su un particolare aggiornamento.

Nonostante i Galaxy S8 e S8+ non dispongono di una tecnologia Dual Camera, quindi con sensore fotografico dedicato alla modalità ritratto come il Galaxy Note 8, la Portrait Mode può essere implementata anche tramite software.

Basti pensare ad esempio ai Google Pixel 2 e Pixel 2 XL che pur avendo una singola fotocamera posteriore possono applicare tramite software, e pure bene, la modalità ritratto.

Ovviamente ripetiamo che non essendoci ancora nulla di ufficiale, di prendere quest’informazione come possibile ma con il giusto distacco intellettuale.

Lascia la tua opinione