Il succesore di Galaxy Tab S2, Galaxy Tab S3 si svela su GfxBench: le specifiche

Tommaso Lenci
25 Gen 2017

Il prossimo tablet top di gamma Samsung Galaxy Tab S3, successore di Tab S2, è stato individuato nel database di GFXBench con Android Nougat 7.0: le specifiche.

Galaxy Tab S3, successore di Galaxy Tab S2

Nella foto un Galaxy Tab S2

Se vi piacciono i tablet android in formato 4:3 in stile iPad, e pensate che attualmente il Galaxy Tab S2 non ha più le caratteristiche hardware adeguate per le vostre esigenze, vi segnaliamo che presto Samsung lancerà sul mercato il Galaxy Tab S3.

Galaxy Tab S3 è stato infatti individuato di recente nel database del famoso Benchmark GFXBench svelando in parte le sue caratteristiche hardware principali.

Galaxy Tab S3: ecco quello che sappiamo per adesso sulle specifiche

Basandoci sulle informazioni trapelate il Tab S3 utilizzerà sempre un display con tecnologia Super Amoled (molto probabilmente più luminoso e perfezionato rispetto a quello del Tab S2) con risoluzione da 2048 x 1536 pixel, più che adeguati per un pannello da 9.6 pollici di diagonale in formato 4:3.

Per far funzionare il tutto molto velocemente sembra che Samsung abbia optato per il chipset Snapdragon 820, con architettura Quad-Core e processori personalizzati da Qualcomm Kryo funzionanti alla frequenza massima di 2.1 Ghz.

Allo Snapdragon 820 Samsung abbina 4GB di memoria ram DDR4 e 32GB di memoria interna (formato base) espandibile con microSD.

Sembra essere migliorato pure il comparto multimediale, dato che Galaxy Tab S3 utilizza una fotocamera posteriore da 12 megapixel (contro gli 8 megapixel di Galaxy Tab S2) e una fotocamera anteriore da 5 megapixel (contro i 2.1 megapixel del suo predecessore).

Entrambe le fotocamere possono registrare video in formato FHD 1920 x 1080 pixel quindi, anche se sulla carta il chipset ne sarebbe capace, pare che Samsung voglia limitare la risoluzione massima della registrazione.

Il Samsung Galaxy Tab S3 è stato inserito nel database di GFXBench con Android Nougat 7.0 come sistema operativo nativo, ovviamente personalizzato dall’azienda coreana.

Per adesso non ci sono certe su quando il nuovo tablet top di gamma di Samsung verrà lanciato sul mercato, per adesso i rumors affermano che il dispositivo dovrebbe essere mostrato al grande pubblico durante il mese di febbraio di quest’anno.

Lascia la tua opinione