Samsung Internet 13.0 è pronto e arriverà questa settimana: le novità

Tommaso Lenci
19 Nov 2020

Il browser mobile Samsung Internet 13.0 è uscito dalla beta pubblica: sarà disponibile al download nella sua versione finale entro la fine della settimana.

Samsung Internet 13.0 in arrivo le novità

Dopo qualche settimana di test nella beta pubblica, oggi l’azienda coreana ha confermato che la versione finale di Samsung Internet 3.0 sarà disponibile al download entro la fine di questa settimana.

Il browser mobile sarà ovviamente scaricabile tramite il Google Play Store il Samsung Galaxy Store.

Samsung Internet 13.0 presto disponibile al download: novità e compatibilità con ONE UI 3.0

Da quello che sappiamo l’ultimo software per navigare su internet dell’azienda coreana sarà focalizzato nel migliorare le opzioni di privacy, sicurezza, interfaccia ed esperienza d’uso, introduce nuovi moduli API e aggiorna l’engine di codifica web.

A livello di sicurezza per esempio:

  1. è stata introdotta una nuova sezione Informazioni sulla modalità segreta,
  2. l’icona della modalità segreta adesso risulta essere più visibile,
  3. e Samsung Internet 13.0 ora avviserà gli utenti con un pop-up più visibile quando il browser rileva un sito Web dannoso.

La versione 13.0 inoltre è pienamente compatibile con Android 11 e la nuova interfaccia personalizzata ONE UI 3.0: ovviamente funzionerà in futuro anche con le versioni precedenti della ONE UI.

A livello di interfaccia-esperienza d’uso è stata introdotta:

  1. Una barra dell’app espandibile in segnalibri, pagine salvate, cronologia, download, componenti aggiuntivi, blocco degli annunci e impostazioni;
  2. Gli utenti saranno in grado di nascondere la barra di stato durante la navigazione su internet, e possono impostare segnalibri personalizzati per tutte le pagine web che aggiungono;
  3. Tra le altre caratteristiche dell’interfaccia va ricordato pure la modalità Contrasto elevato che può essere utilizzata con la Modalità Scura;
  4. Un’opzione multimediale che permette di toccare due volte al centro dello schermo per controllare la riproduzione del video quando Assistente video è in riproduzione a schermo intero.

Gli aggiornamenti dei moduli API riguardano la sezione WebRequest, Proxy, Cookie, Tipi, Cronologia, Allarmi, Privacy, Notifiche, Autorizzazioni, Inattività e Gestione.

Infine l’engine web è stato aggiornato all’ultima versione stabile di Chromium.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione