Samsung ONE UI 5.0 basata su Android 13: sarà la più veloce di sempre?

Tommaso Lenci
10 Giu 2022

Secondo recenti rumors Samsung con la ONE UI 5.0 basata su Android 13 migliorerà sensibilmente la velocità generale dell’interfaccia: ecco i dettagli trapelati.

Samsung ONE UI 5.0 Android 13 beta

Al momento Samsung sta utilizzando sui propri smartphone e tablet più recenti l’interfaccia ONE UI 4.1. basata sul sistema operativo Android 12.

Si tratta di un interfaccia piena di funzionalità, alcune anche uniche, ma che però non è di certo la più veloce/fluida attualmente presente sugli smartphone con sistema operativo android.

Secondo recenti rumors, cambiamenti significativi si avranno con la futura ONE UI 5.0 basata su Android 13.

Samsung ONE UI 5.0 basata su Android 13: potrebbe essere la più veloce/fluida di sempre?

Sembra infatti che l’azienda coreana tra i focus principali del nuovo software ci siano quelli dedicata alla velocità complessiva dell’interfaccia.

Il team di sviluppo infatti starebbe lavorando per migliorare significativamente le velocità di navigazione dell’interfaccia utente, oltre ad ottimizzare le animazioni in modo che siano più fluide e veloci.

Questo sulla carta cambierà in meglio l’esperienza d’uso degli utenti, grazie soprattutto ai nuovi display che hanno ormai in molti casi frequenze di aggiornamento fino a 120Hz.

I dispositivi premium quindi saranno più veloci anche a vista d’occhio, grazie a specifiche ottimizzazioni software per sfruttare al meglio l’hardware più recente.

Samsung molto probabilmente presenterà le principali novità della futura ONE UI 5.0 basata su Android 13 al prossimo Samsung Developers’ Conference 2022 che si terrà entro fine 2022.

La Samsung Developers’ Conference 2021 si è tenuta ad ottobre dello scorso anno, quindi è probabile che la nuova conferenza avverrà più o meno nello stesso mese di quest’anno.

Per il momento non ci resta che aspettare future indiscrezioni sugli sviluppi dell’azienda coreana per i propri smartphone android di ultima generazione.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione