Samsung programma Android Pie 9.0 beta: partirà entro la prima metà di novembre 2018

Tommaso Lenci
6 Nov 2018

Samsung ha confermato che annuncerà il programma Android Pie 9.0 Beta entro la fine di questa settimana, quindi entro la prima metà del mese di novembre 2018: i dettagli.

Samsung Android Pie 9.0 beta test

Oggi Samsung ha confermato quando il programma di beta test dedicato all’aggiornamento Android Pie 9.0 per gli smartphone Galaxy.

Samsung annuncerà la beta test di Android Pie 9.0 per smartphone Galaxy entro la prima metà di novembre 2018

Secondo quanto comunicato dall’azienda coreana tramite l’applicazione “Samsung Developers Conference 2018”, la beta test di Android Pie 9.0 sarà annunciata entro la fine di questa settimana.

Si pensa che il tutto avverrà proprio durante la “Developer’s Conference 2018 di Samsung” che è in programma per il 7-8 novembre, data in cui ci si aspetta anche qualche dettaglio in più sul prossimo smartphone pieghevole Galaxy F.

Samsung dovrebbe infatti mostrare il display pieghevole utilizzato su quest’ultimo modello che dovrebbe uscire sul mercato nel 2019.

Tornado al focus dell’articolo, sostanzialmente possiamo concludere che la beta test di Android Pie 9.0 per gli smartphone Galaxy selezionati, Galaxy S9, Galaxy S9 Plus e Galaxy Note 9 in pole, inizierà entro la prima metà di questo novembre.

Molto probabilmente il programma beta di test per Android Pie sarà a numero limitato, non si parla di una beta pubblica, e ci si aspetta che riguardi tester provenienti da paese selezionati come Stati Uniti, Regno Unito o Corea del Sud.

Naturalmente, le regole e l’idoneità per partecipare alla beta test varieranno a seconda della regione: è probabile che Samsung effetti la beta test di uno specifico smartphone in un unico paese, e così via.

Vi ricordo che l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 verrà accompagnato alla nuova interfaccia Samsung Experience 10.

Le presunte modifiche apportate alla Samsung UX dovrebbero includere un nuovo aspetto generale nelle Impostazioni e nei menu, una nuovissima modalità scura (per tutta l’interfaccia), nuove e aggiornate interfacce per le applicazioni native di Samsung come dialer, messaggi, orologio e calendario, oltre al nuovo supporto per la navigazione gestuale a schermo intero già visto sul Galaxy A7 2018.

Tutte queste novità raggiungeranno i principali smartphone top di gamma di Samsung già nelle prime settimane del 2019 con il software in versione definitiva.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione