Samsung, il prossimo dispositivo supporterà il 5G

Silvia
27 Feb 2018

Si è da poco conclusa la presentazione dei top di gamma prodotti da Samsung per il 2018, il Galaxy S9 e Galaxy S9. Durante la conferenza e le lunghe interviste rilasciate alla stampa, l’azienda ha dichiarato che sta sviluppando la prossima linea di dispositivi che supporteranno la tecnologia 5G.

Samsung modem 5G

 

La concorrente Huawei ha già annunciato il suo primo chipset 5G Balong 5G01 e ha illustrato il suo piano di lanciare uno smartphone 5G nella seconda metà di quest’anno. Nel frattempo Samsung è al lavoro per lo sviluppo del Note 9 e guarda al futuro con il prossimo Galaxy S10, la linea di dispositivi che introdurranno la nuova tecnologia per rimanere al passo.

Samsung 5G

 

 

“Non è così lontano l’arrivo di un dispositivo 5G”

Queste le dichiarazioni rilasciate dall’azienda che parlano chiaro, infatti già in precedenza ci sono state ampie speculazioni riguardo la prossima ammiraglia di  Samsung e da qui arrivano le conferme, il Galaxy S10 sarà il primo telefono 5G del magnate che verrà rilasciato all’inizio del prossimo anno.

Come se non bastasse, in occasione del MWC Samsung ha collaborato con SK Telecom per mostrare come effettuare una chiamata video a 360 gradi sulla base di una rete pilota 5G, istituita in collaborazione con Samsung Electronics presso il proprio stand.

La nuova tecnologia in via di sviluppo da Samsung che sfrutta i suoi primi modem 5G commerciali ASIC-based e RFIC mmWave (foto ad inizio articolo), ha permesso ai visitatori di “vedere” una chiamata in 5G in 3D , nel senso che mentre si guarda l’interlocutore è possibile visionare la zona circostante della persona dall’altra parte del dispositivo attraverso lo schermo.

Questo assaggio offerto dall’azienda è l’occasione giusta per aprire una nuova finestra sul futuro e per conquistarsi l’interesse dei partner, mentre nell’immediato con il Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus è già possibile sfruttare la nuova tecnologia offerta da Vodafone per l’Italia che raggiunge il 4.5G con 1 Gigabit al secondo in download (tutti i dettagli qui)

Lascia la tua opinione