Samsung testa un prototipo 5G, sul retro è presente il numero 10, coincidenza?

Silvia
5 Dic 2018

Durante il Tech Summit 2018 focalizzato sul 5G tenuto alle Hawaii, Qualcomm ha presentato ufficialmente il suo nuovo chipset  Snapdragon 855.

Galaxy S10 5G

Anche in questa occasione si sono avvistati alcuni prototipi di smartphone con integrato il nuovo modem dell’azienda, fra cui in particolare quello di Samsung, un dispositivo dal design sconosciuto ma con una caratteristica che potrebbe riguardare il prossimo modello di punta, il Galaxy S10, atteso per il 2019.

Galaxy S10 5G

Come anticipato da svariati rumors, una variante del Galaxy S10 è stata pensata per offrire supporto alle nuove reti 5G, grazie appunto all’integrazione del modem di Qualcomm. La comparsa del prototipo di Samsung ha destato qualche sospetto, sopratutto per la presenza sul retro di uno sticker che riporta il numero 10.

Il prototipo in questione si presenta con un design del tutto nuovo, non è presente la solita tacca sul display, in questo caso è stata posizionata con un nuovo stile in alto a destra dello schermo, giusto per ospitare la fotocamera frontale, mentre l’elemento degli speaker è sottilissimo e posizionato nella parte superiore a filo fra il termine dello schermo e l’inizio della scocca.

Le linee sono morbide con angoli arrotondati e display edge (oltre a questo ha le stesse dimensioni di un Note 9), nella parte posteriore sono ben visibili i due sensori della fotocamera disposti orizzontalmente mentre a lato è posizionato il tasto per lo spegnimento/accensione.

Il dispositivo è protetto da una cover, si tratterebbe dell’elemento incriminato in quanto è proprio sulla stessa che è stato applicato l’adesivo che riporta il numero 10, si presume per coprire un dettaglio ancora più rivelativo.

Samsung Galaxy S10 5G

Secondo la fonte che ha divulgato le immagini, il dispositivo potrebbe essere un prototipo primitivo del Galaxy S10 Plus ma a riguardo Samsung ha sottolineato che l’hardware utilizzato per il test non si avvicina minimamente a quello integrato sul prossimo top di gamma.

Lascia la tua opinione