Smartphone Android Samsung, Xiaomi, Huawei e altri: Google trova una falla di sicurezza

Tommaso Lenci
4 Ott 2019

I ricercatori di Google hanno individuato un difetto di sicurezza in diversi smartphone Android Samsung, Xiaomi, Huawei e pure Pixel: ecco i dettagli.

Falla Android Smartphone Samsung, Xiaomi, Huawei e altri

Sembra che qualcosa nel processo di controllo sul sistema operativo Android da parte di Google e dei principali produttori mondiali non sia andato a buon fine.

Android ha una falla non risolta da dicembre 2017: problemi su smartphone Samsung, Huawei, Xiaomi e Pixel

I ricercatori di Google hanno infatti segnalato di aver individuato un grave problema di sicurezza che affligge un numero piuttosto alto di smartphone Android.

Questa falla di sicurezza sulla carta doveva essere già risolta a dicembre 2017, ma qualcosa non ha funzionato.

Gli smartphone che richiedono un ulteriore patch sono i Google PixelPixel 2, gli Huawei P20, i Samsung Galaxy S7S8 e S9, ma anche gli Xiaomi Redmi 5A, Redmi Note 5, Xiaomi A1, gli Oppo A3 e i Moto Z3.

Fortunatamente Google afferma che questa falla di sicurezza, riscontrata sette giorni fa, è grave ma non particolarmente facile da sfruttare perché richiede l’installazione di un software dannoso con l’autorizzazione da parte dell’utente.

Si ritiene che questo exploit sia stata sfruttato da un gruppo di di hacker israeliano chiamato NSO che di solito sfrutta le proprie competenze per attacchi informatici contro attivisti politici e contro i diritti dell’uomo.

Comunque rimane ancora strano che una patch del 2017 ritenuta inefficace non sia stata risolta per così tanto tempo, quasi due anni.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione