Smartphone Pepsi Phone P1: è ufficiale con scocca in metallo

Tommaso Lenci
19 Nov 2015

Anche la famosa bibita con le bollicine ha il suo smartphone personale: ecco Pepsi Phone P1 un device con scocca in metallo, scanner impronte digitali e prezzo abbordabile.

Pepsi Phone P1

Se ne era già parlato tempo fa, e alla fine è stato ufficialmente annunciato al grande pubblico; la famosa azienda di bibite, la Pepsi, ha commercializzato il suo primo smartphone con sistema operativo Android dal prezzo relativamente economico, scocca in metallo e pure scanner per le impronte digitali: ecco Pepsi Phone P1.

Dato che la Pepsi non è certo specializzata nella realizzazione di dispositivi mobili ha chiesto la partnership di una azienda cinese, la Shenzhen Scooby Communication Equipment che ha realizzato nei suoi stabilimenti tutto il processo produttivo.

Pepsi Phone P1 le caratteristiche hardware principali

Pepsi Phone P1 si presente al grande pubblico con un display da 5,5 pollici di diagonale con risoluzione FHD 1920 x 1080 pixel (con Glass 2,5D), processore Octa-Core con chipset Mediatek MT6592 abbinato a 2GB di memoria ram e 16GB di memoria interna; come sistema operativo c’è Android 5.1 Lollipop personalizzato con l’interfaccia Dido OS.

A livello multimediale ci troviamo di fronte al classico abbinamento di fascia media, ovvero fotocamera posteriore da 13 megapixel con apertura lenti F/2.0, e fotocamera anteriore da 5 megapixel per buoni selfie.

La connettività comprende i classici Wifi, il Bluetooth, la porta usb 2.0, il GPS e in più abbiamo il supporto alla connessione LTE Dual Sim; la seconda sim può essere sostituta con una microSD per espandere la memoria interna.

Pepsi Phone p1 oltre avere uno scanner per le impronte digitali ha una scocca in alluminio e al suo interno presenta una batteria da 3000 mAh che dovrebbe offrire una buona autonomia in generale; le sue dimensioni sono 152.2 ×76.2×7.7 mm per un peso complessivo di 158 grammi.

Il telefono in questione avrà un prezzo di listino particolarmente aggressivo, dato che secondo quando riportato dal sito ufficiale sarà venduto in Cina al prezzo di 699 Yuan (circa 100 euro) ad un numero ristretto di acquirenti: questa promozione è infatti indirizzata solo a 1000 fortunati.

Lascia la tua opinione