Smartphone pieghevole Samsung: data e prezzo di vendita (rumors)

Tommaso Lenci
12 Nov 2018

Secondo recenti rumors il prossimo smartphone pieghevole di Samsung con display Infinity Flex ha una data di commercializzazione e un prezzo di vendita (elevato): i dettagli.

Samsung smartphone pieghevole

Qualche giorno fa alla conferenza per sviluppatori Samsung ha svelato un primo prototipo di smartphone pieghevole che utilizza il nuovo display Infinity Flex.

Secondo quanto riportato oggi da alcune voci di corridoio industriali, l’azienda coreana mostrerà un altro dispositivo pieghevole, quello definitivo, durante il MWC 2019 che si terrà a febbraio del prossimo anno.

Lo smartphone pieghevole di Samsung ha una presunta data di commercializzazione e un presunto prezzo di vendita

Considerate queste informazioni gli esperti del settore pensano vivamente che il prossimo smartphone pieghevole di Samsung inizierà la commercializzazione a partire da marzo 2019.

Sfortunatamente questo smartphone, speriamo veramente innovativo, non sarà per tutti nel senso che avrà un prezzo di vendita particolarmente alto.

In Corea del Sud, lo smartphone pieghevole di Samsung dovrebbe debuttare infatti ad un prezzo di 2 milioni di Won che al cambio attuale sono circa 1770 dollari americani, più di 1550 euro attuali.

Il presidente di Samsung, DJ Koh, ha già reso noto che l’azienda coreana non dovrebbe produrre più di 500.000-1.000.000 di esemplari di questo smartphone pieghevole.

Altri rumors confermano che il dispositivo avrà effettivamente due display.

C’è un display esterno da 4.58 pollici con risoluzione 1960 x 840 pixel (formato 21:9), e uno interno da 7.3 pollici con risoluzione 2152 x 1536 pixel (formato 4.2:3).

Il display esterno viene visualizzato quando lo smartphone è chiuso, mentre quello interno più grande viene utilizzando quando lo smartphone è aperto e diventa di fatto un Tablet.

Il telefono non sarà il primo dispositivo con connettività 5G di Samsung (dovrebbe essere il Galaxy S10), ma avrà comunque il supporto dual SIM LTE 4G.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione