Smartphone Xiaomi, Poco e Redmi un bug nell’aggiornamento manda in Bootloop

Tommaso Lenci
1 Mar 2024

Un bug in un aggiornamento software di un plug-in incompatibile con la MIUI ha causato il bootloop su diversi smartphone Xiaomi, Poco e Redmi: i dettagli.

Xiaomi, Poco e Redmi Bug aggiornamento BootLoop marzo 2024

Sembra che Xiaomi questa volta l’abbia combinata grossa e un certo numero di utenti possessori si è trovato il proprio smartphone, anche del gruppo Poco e Redmi, in Bootloop.

Per chi non lo sapesse il Bootloop è quando lo smartphone non riesce più ad entrare nel sistema operativo Android e continua a riavviarsi nella sezione Recovery.

Il Bug dell’aggiornamento manda in Botloop diversi smartphone Xiaomi, Poco e Redmi: la situazione

L’azienda cinese ha già rilasciato un comunicato ufficiale oggi 1 marzo 2023 affermando che:

effettivamente un bug che coinvolge un aggiornamento del plug-in di sistema ha causato il bootloop su un numero limitato di dispositivi. Per le persone colpite, Xiaomi ha formulato rapidamente metodi di riparazione. Chiediamo agli utenti interessati di contattare i canali post-vendita locali ufficiali per ricevere supporto.

Si prega di non tentare la riparazione autonoma senza consultare i canali post-vendita locali ufficiali, poiché ciò potrebbe comportare la perdita di dati di cui non è stato eseguito il backup. Ci scusiamo per l’inconveniente e vi ringraziamo per la pazienza dimostrata in questo periodo

Il bug in questione riguarda un plugin di sistema chiamato HyperOS System UI Plugin o meglio chiamato Control Center che pare sia stato aggiornato erroneamente attraverso la MIUI GetApps  (lo Store di Xiaomi alternativo al Google Play Store pre installato con la MIUI) su dispositivi non compatibili.

L’azienda cinese ha già bloccato il rilascio dell’aggiornamento difettoso quindi se non avete avuto il problema in passato non si presenterà più sugli smartphone.

Chi invece sfortunatamente si trova con lo smartphone bloccato in fase di Bootloop (entra ad ogni riavvio nella recovery mode), vi suggeriamo di rivolgervi direttamente ai canali ufficiali di Xiaomi e chiedere assistenza.

Considerato che i stratta di un errore diretto di Xiaomi anche se lo smartphone non è più in garanzia non pagherete nessun costo aggiuntivo.

SEGUIMI SU FLIPBOARDFlipboard, su GOOGLE NEWS per le notizie, invece  Su Telegram per le Offerte e i Coupon

Lascia la tua opinione