Snapdragon 8150, il dopo 845, svelato da AnTuTu: il punteggio è il più alto in assoluto

Tommaso Lenci
15 Nov 2018

Il nuovo chipset Snapdragon 8150 (855) sviluppato da Qualcomm ha fatto per la prima volta la sua comparsa sul Benchmark AnTuTu: il punteggio è il più alto in assoluto mai visto.

Snapdragon 8150 Benchmark AnTuTu

Se pensavate che il nuovo chipset Kirin 980 di Huawei, o addirittura il chipset A12 Bionic di Apple potessero rimanere i chipset più veloci nel corso del 2019, vi sbagliavate di grosso.

Questo è quello che il nuovo Benchmark su AnTuTu del chipset Snapdragon 8150 ci vuole comunicare, anche se ribadiamo al momento non esiste ancora un prodotto ufficiale con tale processore, quindi il risultato potrebbe non essere veritiero al 100%.

Snapdragon 8150 il successore dello Snapdragon 845 fa capolino sul Benchmark AnTuTu: il punteggio

Sta di fatto che il successore dell’attuale Snadpragon 845, lo Snapdragon 8150 o 855 ha fatto la sua comparsa oggi su AnTuTu proponendosi con un punteggio complessivo di ben 362.292.

Tale punteggio supera quello medio del Kirin 980 di un buon margine e si assesta a un gradino leggermente sopra al chipset A12 Bionic di Apple.

Il chipset Snapdragon 8150 deve la sua potenza alla nuova architettura Octa-Core 1+3+4.

Troviamo infatti al suo interno un processore Cortex A76 di ultima generazione ad un’alta frequenza di funzionamento pari a 2.84 Ghz, abbinato a altri 3 core Cortex A76 funzionanti a 2.4 Ghz, e infine 4 core Cortex A55 alla frequenza di 1.8 Ghz.

Qualcomm ha voluto sfruttare la nuova architettura “ARM’s DynamiQ” che permette di utilizzare core dello stesso tipo ma funzionanti a frequenze diverse.

Importante passo in avanti sembra essere anche la nuova GPU Adreno 640, che secondo il Benchmark ha una prestazione del 22% più elevata alla già ottima Adreno 630 dello Snapdragon 845.

In poche parole i 362.292 punti del test Benchmark di AnTuTu vengono così divisi: 122.141 sono ottenuti dal comparto CPU, 156.328 dalla GPU, 73.095 dall’UX e 9.918 dalle memorie.

Considerato che lo Snapdragon 8150 sarà il chipset che molto probabilmente verrà utilizzato da Samsung in America e in Cina per il suo nuovo Galaxy S10, ci aspettiamo che anche il nuovo Chipset Exynos 9820 riesca a raggiungere prestazioni simili.

Sicuramente nel 2019 la classifica di AnTuTu sui top 10 smartphone più veloci al mondo cambierà radicalmente.

Lascia la tua opinione