Sony Xperia X Premium dopo Z5 Premium: la versione top con display HDR

Tommaso Lenci
19 Apr 2016

Alcuni rumors indicano che Sony presto annuncerà una nuova variante della sua gamma Xperia X: la versione “premium” avrà un display con tecnologia HDR.

Sony Xperia X Premium

A febbraio di quest’anno come molti di voi sapranno già, Sony ha ufficializzato la nuova gamma Xperia X che sostituirà in tutto la gamma Xperia Z che per molti anni è stato il cavallo di battaglia dell’azienda giapponese.

Ma le sorprese di Sony non potrebbero finire qua: secondo alcuni rumors l’azienda giapponese sta lavorando ad una nuova variante che dovrebbe prendere il nome di Xperia X Premium, un modello che rappresenterebbe il vero top di gamma 2016 successore dell’attuale Xperia Z5 Premium, il primo smartphone al mondo ad avere un display con risoluzione Ultra HD 2160p.

Sony Xperia X Premium il successore di Z5 Premium: le caratteristiche innovative del display

Sony Xperia X Premium oltre a mantenere il display Ultra HD, sarà il primo dispositivo al mondo ad avere un pannello con il supporto pieno alla tecnologia HDR che permette di aumentare in maniera esponenziale il numero dei colori visualizzabili.

Se infatti un comune display non HDR riesce a visualizzare circa 16,8 milioni di colori, i display HDR riescono a riprodurre teoricamente fino a 1,07 miliardi di colori: un cambiamento epocale che permette ai dispositivi mobili e non (sui TV di ultima generazione questa tecnologia ha già iniziato la commercializzazione) di rappresentare immagini sempre più realistiche.

Ma su Xperia X Premium ci saranno altri miglioramenti: il display HDR oltre ad una gamma molto più ampia di colori avrà un contrasto decisamente più elevato pari a 2000:1 e una luminosità che potrà raggiungere fino ai 1300 nits (più probabilmente sarà limitata a 1000 nits per i consumi), una luminosità più che doppia rispetto a quella disponibile sui display Super Amoled dei Galaxy S7 che superano di poco i 500 nits.

Non cambierà il processore interno, che dovrebbe rimanere lo Snapdragon 820, abbinato a 3GB di memoria ram, stesso comparto multimediale e pieno supporto alla porta USB Type C.

Sfortunatamente rimane ancora sconosciuta la data di rilascio e il prezzo di vendita del dispositivo, che sicuramente sarà particolarmente alto a livello dei più costosi top di gamma sul mercato (ovviamente considerate queste voci di corridoio come possibili ma non certe, quindi con un certo distacco intellettuale).

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione