Sony Xperia XZ1, XZ1 Compact e Xz Premium aggiornamento Android Pie iniziato

Tommaso Lenci
12 Nov 2018

L’aggiornamento ad Android Pie 9.0 è iniziato a livello internazionale per i Sony Xperia XZ1, XZ1 Compact e XZ Premium: ecco le principali novità.

Sony Xperia XZ1, XZ1 Compact e Xz Premium aggiornamento Android Pie iniziato

Dopo l’aggiornamento ufficiale ad Android Pie per la gamma Xperia XZ2, sony Mobile ha iniziato ufficialmente a rilasciare l’aggiornamento all’ultima versione del sistema operativo mobile di Google, Android Pie 9.0 per alcuni suoi ex top di gamma.

Sony Xperia XZ1, XZ2 Compact e XZ Premium è iniziato l’aggiornamento ufficiale ad Android Pie 9.0

Infatti i Sony Xperia XZ1, XZ1 Compact e XZ Premium hanno iniziato a ricevere Pie 9.0 in alcune regioni, ma nei prossimi giorni l’aggiornamento si diffonderà a tutti i paesi dove avviene la commercializzazione.

L’aggiornamento in questione è disponibile tramite modalità OTA (over the air) e installa il nuovo firmware seriale 47.2.A.0.306.

Potete scegliere quindi se utilizzare una connessione Wifi o sfruttare la banda 3G-4G dei telefoni per scaricare il tutto.

Oltre all’aggiornamento del sistema operativo ad Android Pie 9.0, l’azienda giapponese con il nuovo firmware ha introdotto alcune novità che riguardano la sicurezza, le fotocamere (anteriori e posteriori).

Per quanto riguarda la sicurezza Sony Mobile installerà sui Sony Xperia XZ1, XZ1 Compact e XZ Premium le patch di sicurezza rilasciate da Google nel mese di ottobre 2018; le patch di novembre quindi arriveranno in un secondo momento.

Miglioramenti sono stati introdotti nell’interfaccia dell’applicazione camera, adesso i video in super slow motion a 960 fps supportano la tecnologia HDR (X-Reality con convertitore HDR).

Dovrebbe arrivare pure la funzione flash per la fotocamera anteriore, ma non ci sono ancora al momento feedback che certificano il tutto.

Sony Mobile con l’aggiornamento ad Android Pie per i gli Xperia XZ1, XZ1 Compact e XZ Premium pare che abbia deciso al momento di disattivare la nuova navigazione a gesti introdotta da Google con quest’ultima versione software.

Al momento quindi rimarranno i classici tasti di navigazione di Android, ma forse i gesti di navigazione arriveranno (magari con una personalizzazione fatta in casa Sony) in un prossimo aggiornamento futuro.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione