Temi MIUI: torna in Europa l’applicazione di personalizzazione

Tommaso Lenci
16 Gen 2020

Xiaomi ha annunciato che l’applicazione Temi MIUI (MIUI Themes) è nuovamente disponibile all’utilizzo per gli utenti Europei (compresi l’italiani): i dettagli.

Temi MIUI si aggiorna e torna in Europa

Ottima notizia per tutti gli utenti italiani (ed europei) che hanno acquistato uno smartphone Xiaomi con interfaccia personalizzata MIUI.

Temi MIUI (MIUI Themes) si aggiorna e torna disponibile per gli smartphone Xiaomi venduti in Europa

Dopo tanti mesi di attesa finalmente l’azienda cinese ha ripristinato l’applicazione di personalizzazione MIUI Themes (temi MIUI) che era stata bloccata in Europa nel mese di febbraio 2018.

L’app è quindi disponibile nuovamente al download sugli smartphone Xiaomi grazie all’implementazione di nuovi cambiamenti riguardanti la Privacy che rispettano le nuove regolamentazioni della “GPDR” europea.

Di fatto da quest’inizio gennaio 2020 alcuni dispositivi venduti in Europa hanno già la possibilità di utilizzare il software in questione, mentre per gli altri ci vorranno ancora alcune settimane ma saranno abilitati al più presto.

Si stima che tutti i dispositivi Xiaomi venduti in Europa potranno tornare ad utilizzare i Temi MIUI entro metà maggio 2020.

Quindi se non avete ancora la possibilità di installare il software, vi preghiamo di pazientare e controllare ogni tanto se ci sono aggiornamenti in merito per il vostro smartphone.

L’app Temi MIUI vi permette sostanzialmente di personalizzare l’aspetto dell’interfaccia di Xiaomi molto velocemente e facilmente scaricando temi già pronti dal sito web ufficiale dell’azienda cinese.

Se non volete temi completi, c’è sempre la possibilità di scaricare icone, sfondi, suoni che possono essere utilizzati singolarmente a seconda delle esigenze dell’utente.

In passato gli utenti più esperti continuavano ad utilizzare il tema MIUI in Europa semplicemente utilizzando una VPN, o selezionando sullo smartphone un cambio di regione.

Adesso non sarà più necessario, quindi proprio tutti potranno utilizzarlo senza nessun problema o impostazione fittizia.

Fonte: Notizia ufficiale comunità Xiaomi Spagna

Lascia la tua opinione