TIM Flexy: navigare sul web fino a 200 mega tramite offerte ricaricabili

Tommaso Lenci
2 Nov 2018

Al via la nuova offerta tariffaria fissa TIM Flexy che vi permette di navigare sul web fino a 200 mega di velocità massima tramite offerte ricaricabili: i dettagli.

TIM Flexy nuova offerta linea fissa ricaricabile

Oggi lo storico operatore telefonico italiano TIM ha dato via ad una nuova offerta tariffaria dedicata agli utenti che vogliono navigare da fisso, ma non hanno bisogno di un abbonamento mensile.

TIM Flexy: navigare sul web da linea fissa tramite offerte ricaricabili

La nuova offerta si chiama TIM Flexy e permette di pagare la connettività fissa fino alla velocità massima di 200 mega tramite semplici offerte ricaricabili.

Si tratta di una tariffa su linea fissa che non obbliga l’utente a sottoscrivere un nuovo contratto di 24 mesi e lo si può fare senza attivare la linea voce, ma solo la linea dati.

I prezzi delle offerte ricaricabili

Al momento della promozione, non ci sarà nessun costo di attivazione, ma andiamo a vedere più nei dettagli i prezzi.

TIM Flexy permette all’utente di poter pagare 2 giorni di navigazione web alla velocità massima di 200 mega (dove disponibile) senza limitati al costo di 5.90 euro.

Si può effettuare una ricarica per 7 giorni al costo di 12.90 euro, oppure una ricarica per 30 giorni al costo di 39.90 euro.

L’utente ha la possibilità anche di acquistare più ricariche contemporaneamente: 1 ricarica per 30 giorni, 3 ricariche da 2 giorni e 2 ricariche da sette giorni.

Attenzione: nel caso in cui l’utente non effettui nessuna ricarica nell’arco del mese, si attiverà automaticamente la ricarica minima di 2 giorni quindi si pagherà sempre un costo minimo di 5.90 euro.

Il servizio offre pure la possibilità di sfruttare pienamente la connettività Wifi illimitata, quindi potete collegare tutti i dispositivi fissi o mobili che volete.

Modem router: le opzioni per l’utente

Va da dire che TIM Flexy necessita ovviamente di un modem router compatibile per funzionare.

L’utente ha la possibilità di acquistarne uno direttamente dall’operatore telefonico in un unica soluzione al prezzo di 240 euro, oppure pagarlo in 48 rate da 5 euro cadauna.

C’è pure la possibilità che l’utente possa scegliere di proprio pugno un modem router compatibile con il servizio acquistandolo online o in un negozio di terzi non TIM.

Costi di attivazione, e costi di disattivazione

L’offerta, che al momento non prevede un costo di attivazione (fino al 25 novembre 2018 pare), può essere richiesta presso un centro o negozio TIM o chiamando il 187.

L’operatore afferma che al massimo in due ore la linea sarà attivata sul numero di telefono dell’utente; si può pure scegliere il giorno in cui attivare il servizio.

Ci sono invece dei costi di disattivazione.

Il primo costo disattivazione per cessazione totale del servizio o passaggio ad altro operatore prevede un addebito di 35 euro, mentre il costo sale a 49 euro se si decide di passare ad un altra offerta TIM di telefonia fissa.

Consigliamo di visionare il contratto sulla trasparenza tariffaria dalla pagina ufficiale dedicata dell’operatore italiano.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione