Velocità e copertura LTE 4G nel mondo: ecco come è messa l’Italia

Tommaso Lenci
20 Feb 2018

Quanto è diffusa e quanto è veloce la connettività LTE 4G nel mondo? Ecco una classifica che evidenzia come è messa l’Italia a confronto con tanti altri paesi.

Velocità e copertura LTE 4G Itala e nel mondo

Il sito di rilevazione statistica sulle connettività mobili, Open Signal, ha rilasciato un recente report sullo stato della connettività LTE 4G nel mondo (febbraio 2018).

Dalle analisi Open Signal ha evidenziato che il mondo nonostante l’arrivo in futuro della connettività LTE 5G, non abbia fatto grossi passi in avanti dal punto di vista della velocità massima della rete LTE 4G, anche se quest’ultima si è diffusa in un numero sempre più crescente di paesi.

Dal punto di vista della velocità il cap della velocità media dei migliori paesi non riesce a superare la soglia dei 50 Mbps, mentre adesso ci sono 5 paesi che riescono a superare la soglia del 90% di copertura sul proprio suolo nazionale.

I dati che vi stiamo per evidenziare sono stati resi noti da Open Signal dopo che quest’ultima ha effettuato oltre 50 miliardi di misurazioni in 88 paesi diversi nell’ultimo quadrimestre.

Copertura LTE 4G nel mondo: ecco come è messa l’Italia

A livello mondiale la Corea del Sud, il Giappone, la Norvegia, Hong Kong, e gli Stati Uniti D’america sono gli unici paesi che superano la soglia di diffusione del 90% del LTE 4G sul proprio suolo nazionale.

L’Italia in questa classifica non è messa maluccio, dato che non è di certo un paese che ha problemi di copertura LTE 4G ma non ha certo una copertura particolarmente elevata, sopratutto a confronto di tanti altri paesi.

Infatti nel nostro paese la copertura del LTE 4G si assesta sul 69.66%; come potete vedere dal grafico paesi economicamente meno importanti fanno molto meglio di noi:

Velocità media LTE 4G nel mondo: la situazione in Italia

Per quanto riguarda la velocità media del LTE 4G solamente 4 paesi nel mondo superano la media di 40 Mbps: Singapore con 44.31 Mpbs, Olanda con 42.12 Mpbs, Norvegia con 41.20 Mpbs e infine Corea del Sud con 40.44 Mbps.

Nota di riguardo anche per l’Ungheria che riesce quasi a toccare i 40 Mpbs fermandosi molto vicino ad una media di 39.18 Mpbs.

L’Italia in questa classifica fa un po’ meglio rispetto alla copertura dato che la sua velocità media di 25.49 Mpbs non è affatto male ed è migliore anche di importanti paesi come il Giappone (25.39 Mpbs), la Francia (25.09 Mpbs), la Gran Bretagna (23.11 Mpbs), la Germania (22.67 Mpbs) e gli Stati Uniti d’America (16.31 Mpbs).

In conclusione l’Italia è sicuramente uno dei paesi più evoluto in questo campo con velocità medie più che adeguate e una copertura sul suolo nazionale più che sufficiente.

Ovviamente non siamo a livelli di paesi come la Corea del Sud, la Norvegia, l’Olanda e anche l’Ungheria che sono al top di in questo comparto tecnologico.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione