Vodafone garantisce 24 mesi senza rimodulazioni: ecco come fino al 19 aprile

Tommaso Lenci
9 Apr 2020

Vodafone da la possibilità ai propri clienti di bloccare il prezzo della loro offerta mobile per 24 mesi: ecco quali sono le nuove condizioni da soddisfare.

Vodafone blocco rimodulazione con ricarica automatica

Se seguite abbastanza regolarmente le vicissitudini del mercato della telefonia mobile vi sarete accorti che nel 2019-2020 sono avvenute molte rimodulazioni.

Le rimodulazioni sono aumenti di prezzo da parte dell’operatore telefonico giustificate da nuovi servizi particolari (più Giga, più minuti eccetera) o per migliorare la qualità generale del servizio (linea più stabile, download più elevati eccetera).

Sta di fatto che gli utenti non gradiscono molto le rimodulazioni e le vedono come un sopruso contrattuale da parte degli operatori telefonici.

Vodafone garantisce ai sui clienti il blocco del prezzo e nessuna rimodulazione per 24 mesi: i dettagli

Oggi Vodafone vuole venire in contro ai propri clienti offrendoli la possibilità di mantenere inalterato il prezzo della loro tariffa mobile per almeno 24 mesi.

In poche parole per due anni non subirete mai rimodulazioni con aumenti di prezzo mensili.

Ovviamente non tutto è dato gratuitamente, nel senso che l’utente dovrà rispettare la nuova condizione imposta da Vodafone.

Infatti tutti gli utenti che vogliono che la propria tariffa mobile rimanga allo stesso prezzo per 24 mesi dovranno rinunciare alla classica ricarica manuale e sostituirla con la ricarica automatica tramite carta di credito.

Viene sottolineato che non sono valide le carte prepagate e la carte di debito (bancomat classico), ma l’iniziativa prevede solo le carte di credito classiche.

Gli utenti/clienti di Vodafone avranno tempo fino al 19 aprile 2020 per accettare le nuove condizioni di ricarica automatica e godere di fatto di 2 anni di prezzo invariato della propria offerta.

Potete avere maggiori notizie se il vostro profilo tariffario gode di questa promozione attraverso l’account del sito ufficiale di Vodafone o tramite l’applicazione MyVodafone.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione