Vodafone insiste con le rimodulazioni mobile: nuovi aumenti a luglio 2021

Tommaso Lenci
6 Giu 2021

Vodafone ha annunciato un’altra rimodulazione che colpirà alcuni utenti a partire da luglio 2021: l’incremento dei costi sarà di 2 euro mensili.

Vodafone rimodulazione 2 luglio 2021 aumento offerte mobile

Non so voi, ma pare che Vodafone di recente ci sta prendendo gusto nell’apportare rimodulazioni ad alcune delle proprie offerte tariffarie.

Infatti dopo la rimodulazione che partirà dal 23 giugno, ce ne sarà un altra che partirà invece nel mese di luglio 2021.

Vodafone effettuerà una nuova rimodulazione dal 2 lugio 2021 su alcune offerte tariffarie mobile: i dettagli

A partire dal 2 luglio 2021 un certo numero di offerte tariffarie, Vodafone non specifica ancora quali, subiranno un aumento mensile di 1,99 euro.

Gli utenti che saranno coinvolti in questa nuova fase di rimodulazioni, hanno già iniziato a ricevere dal 1 giugno 2021 un SMS informativo da parte dell’operatore.

La motivazione degli aumenti tramite rimodulazione è sempre la stessa: “Vodafone investe costantemente nel miglioramento della propria rete mobile, con l‘obiettivo di soddisfare la crescente esigenza di connessione nel Paese e per offrire ai clienti un servizio sempre più performante, ovunque.”

Tutti i clienti coinvolti entro il 30 giugno 2021 potranno ricevere in compensazione 12 mesi di Giga Aggiuntivi chiamando il 42100, o potranno scegliere un’offerta alternativa selezionata che potrà essere attivata chiamando il numero gratuito 42590.

Chi invece non vuole accettare i cambiamenti potrà ovviamente recedere dal contratto Vodafone utilizzando tutte le modalità disponibili (specificando la causale di disdetta) entro il 1 luglio 2021:

  • inviando una raccomandata A/R al Servizio Clienti Vodafone allegando copia del tuo documento di identità e codice fiscale;
  • inviando una PEC all’indirizzo [email protected] allegando copia del tuo documento di identità e codice fiscale;
  • compilando il form fai da te sul sito ufficiale;
  • contattando telefonicamente il Servizio Clienti 190;
  • compilando il modulo in uno dei punti vendita autorizzati.

Da ricordare inoltre che se avete rate restanti da pagare (dispositivi, costi di attivazione etc), alla cessazione del contratto potrete decidere se continuarle a pagare mensilmente o saldare il tutto in un unica soluzione.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione