Articoli nella categoria Web

Deseat.me cancella la tua vita “virtuale” con un click

Silvia
29 Nov 2016

Deseat.me è un nuovo progetto nato da due sviluppatori Svedesi che soddisfa l’esigenza di tutti gli utenti che hanno necessità di cancellare ogni loro traccia e attività dal web

deseat.me

Grazie a questo nuovo sito è possibile cancellare tutti gli account social, mailing list e quant’altro con un semplice click, senza andare incontro a macchinose pagine di cancellazione offerte dai vari servizi

Deseat.me fa pulizia dei nostri profili online

continua

YouTube VR, l’applicazione disponibile sul Google Play – link download APK

Silvia
10 Nov 2016

Grandi novità per gli utenti Android amanti della realtà virtuale, il colosso di video sharing YouTube ha lanciato un’applicazione propria che offre contenuti VR e da oggi è disponibile al download tramite il Google Play

YouTube VR

YouTube ha voluto fare le cose per bene e dividere la sua piattaforma di video streaming in una nuova ramificazione che offre esclusivamente contenuti 3D VR caricati e realizzati in ambienti compatibili

Download YouTube VR

continua

WhatsApp: pochi passaggi per violarlo e accedere alle chat altrui!

Silvia
24 Ott 2016

InTheCyber, una società Milanese specializzata nella sicurezza informatica, ha da poco divulgato un report con l’intenzione che venga seriamente preso in considerazione dagli sviluppatori di WhatsApp ma anche dagli utenti che utilizzano questi servizi.

WhatsApp

Ad essere allertati sono anche gli utenti di Telegram, grande concorrente della famosa applicazione di messaggistica, per accedere al testo integrale e violare le chat bastano pochi semplici passaggi.

Spiare WhatsApp è possibile!

continua

Vodafone IperFibra da 1GBps arriva anche per utenti privati: dove e prezzo

Tommaso Lenci
14 Ott 2016

Si amplia l’offerta Vodafone Fibra che adesso comprende pure la connettività fino ad 1GBps per i clienti privati: ecco dove si può attivare e quanto costa.

Vodafone Fibra

Tutti coloro che sono collegati ad internet in modalità FTTH, quindi hanno effettivamente un collegamento con la fibra ottica in casa, sanno molto bene che sul mercato si possono raggiungere velocità fino a 200-300 mbps, ma anche 500mbps, a seconda del internet provider.

Qualche giorno fa Vodafone ha presentato un offerta per aziende chiamata IperFibra in 8 distretti industriali che permette alla società di collegarsi ad una velocità massima di 1GBps, ovvero 1000 megabit al secondo.

continua

Netflix: attenzione ai vostri account i pirati li utilizzano per accedere allo streaming gratis!

Silvia
10 Ott 2016

Il metodo c’è, esiste ed è anche molto semplice! Per accedere a Netflix gratis non serve essere hacker o specialisti del computer, in rete si trova tutto il necessario per farlo in pochissimi click.

netflix gratis

Ma calmiamo gli entusiasmi non sarà questo articolo a svelare come si fa a guardare Netflix gratis, quanto scritto ha lo scopo di rendere consapevoli gli utenti della presenza della scarsa sicurezza che la piattaforma offre ai propri clienti e di quanto il sistema “fa acqua” da tutte le parti, se poi grazie ad alcuni indizi riuscite ad apprendere la tecnica…meglio per voi ma vi ricordiamo che si tratta di pratiche illegali.

Guardare Netflix Gratis grazie ad un hack

continua

Un plugin di Chrome mostra i dati nascosti degli account Facebook

Silvia
30 Set 2016

Facebook raccoglie i dati di circa 2 milioni di utenti, dato in costante aumento, e tiene traccia di tutte le attività online, a partire dagli acquisti alle nuove socializzazioni e conoscenze e tantissime altre informazioni personali.

il_plugin_che_permette_di_trovare_cio_che_facebook_sa_veramente_su_di_te___daily_mail_online

L’utente che possiede un account Facebook decide quali dati mostrare agli amici o ai visitatori del profilo e tali informazioni vengono conservate nei backup di Facebook .

Plugin di Chrome che mostra dati privati su Facebook

continua

Torrentz.eu chiude, pronte le alternative per i pirati del “download”

Silvia
8 Ago 2016

Torrentz.eu

Torrents will always love you. Farewell “Torrentz ti amerà per sempre Addio” così recita la home del famosissimo sito di contenuti pirata Torrentz.eu

Una sorpresa amara per gli utenti che nelle ultime ore si sono apprestati ad inserire un tag nell’apposita barra di ricerca, che ha avuto per anni il compito di restituire migliaia di file torrent con cui gli utenti potevano scaricare ogni sorta di contenuto.

Torrente non rilascia nessun tipo di comunicato ufficiale, a parte il malinconico addio. Le cause della chiusura sono ormai ben note, inutile fare leva sulla sensibilità degli utenti che scaricano materiale protetto da copyright, materiale per cui altri hanno speso soldi e ore di lavoro, il sito doveva essere fermato.

Torrentz.eu alternative

continua

Opera: Un nuovo browser che elimina gli ADS e carica le pagine fino al 90% in meno

Silvia
10 Mar 2016

Opera

Una nuova edizione di Opera è in via di test dopo un prolungato e sofferto sviluppo, se a molti piaceranno le sue nuove caratteristiche che permetterà agli utenti di caricare le pagine web fino al 90% ti tempo in meno rispetto agli attuali browser, gli editori e chi lavora con gli “ADS” le campagne pubblicitarie, che capeggiano a volte a dismisura nei siti, non lo vorranno neanche sentir nominare in quanto sarà il primo browser a bloccare in automatico tutti gli annunci e il codice obsoleto presente all’interno delle pagine.

Al primo avvio Opera chiede agli utenti di impostare la funzione di blocco degli annunci spiegando che si tratta di una scelta molto conveniente per ottimizzare di gran lunga il tempo di caricamento del contenuto, dopo questa prima e rapida impostazione, il browser si occuperà automaticamente di interpretare ogni pezzo di codice e di bloccarne la visualizzazione.

Opera: Un nuovo browser che elimina gli ADS e carica le pagine fino al 90% in meno

continua

E’ morto Raymond Tomlinson, l’ideatore della chiocciola e delle e-mail

Silvia
7 Mar 2016

Raymond Tomlinson

E’ morto all’età di 74 anni Raymond Tomlinson l’ideatore della chiocciola, il simbolo @ inconfondibile che specifica  un indirizzo e-mail e anche i campi “oggetto”  e “destinatario” che ne reclamano oggi la sua paternità. A molti il suo nome non ricorderà molto, sopratutto ai più giovani, ma Raymond Tomlinson ha segnato la storia del web mentre lavorava su Arpanet, un internet primordiale sviluppato per l’esercito dentro il quale era necessario inviare messaggi ad un destinatario specifico senza utilizzare gli indirizzi macchina ma assegnando un nome familiare e facile da ricordare:

“La prima e-mail è stata inviata tra due macchine che si trovavano l’una accanto all’altra collegate tramite Arpanet. Il primo messaggio fu abbastanza insignificante, e in realtà l’ho dimenticato”

continua

Impossibile scrivere indirizzi nella barra di Safari [Risolto]

Silvia
28 Gen 2016

Da ieri si verifica un fastidioso bug nei dispositivi iOS e OS X, il problema è relativo al browser Safari sul quale risulta impossibile scrivere o copiare del testo nella barra degli indirizzi. Attualmente Apple non ha rilasciato un comunicato ufficiale che determini la provenienza del bug e sul perché si sia manifestato a partire da ieri pomeriggio ma molti sono gli utenti che non hanno ancora trovato un rimedio efficace per ripristinare la barra degli indirizzi.

Safari

E’ possibile ovviare al problema intervenendo dalle impostazioni del browser di Apple e, anche se non è una soluzione ufficiale, è possibile tornare ad utilizzare Safari sia su iOS che su OS X, in attesa che venga rilasciato un update in grado di correggere definitivamente il bug.

Ripristinare la barra degli indirizzi di Safari

continua