Whatsapp: Arriva la possibilità di backup illimitato su Google Drive

Christian
20 Ago 2018

Arriva la disponibilità di eseguire il backup gratis sulla piattaforma Google per Whatsapp, a breve non sarà più solo un “sogno”, ma diventerà realtà.

Whatsapp backup Google Drive illimitato

L’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo, ovvero Whatsapp, è sempre stata in ottimi rapporti con Google e finalmente le due società hanno raggiunto un accordo per consentire l’archiviazione di messaggi, video e foto tramite backup su Google Drive, senza intoppi.

WhatsApp: backup illimitato su Google Drive

Per la precisione, gli utenti Android possono da tempo utilizzare il servizio di Google Drive per il salvataggio dei backup, andando peró ad erodere lo spazio a disposizione, sia con account free che premium. Con la prossima introduzione invece, lo spazio sarà illimitato e non sottratto dal normale spazio a disposizione.

A partire dal 12 novembre 2018, ciò verrà reso disponibile per tutti gli smartphone e senza alcun addebito.

Fino ad ora, era anche concesso un spazio disponibile per il salvataggio dei dati poco elevato, al momento solo 15 GB, ma dopo la data stabilita, non sarà più necessario tenere sotto controllo lo spazio rimanente, ne farsi problemi ad utilizzarlo, dato che sarà illimitato per tutti gli utenti.

Tenere un backup sempre aggiornato è una pratica essenziale, chi non la svolge rischia di perdere tutti i dati, compresi foto e video, soprattutto quando è neccessario passare ad un nuovo dispositivo.

Fortunatamente su Whatsapp è possibile abilitare la funzione di backup automatico, così da non doversi più preoccupare, anche in caso di rottura dello smartphone.

Per completare un backup con Google Drive, sarà molto semplice, basta seguire i passaggi seguenti:

Per cominciare basta controllare quando è stato effettuato l’ultimo backup, e ciò è molto basilare, si puó fare cliccando sui tre puntini in alto all’interno dell’applicazione;

Successivamente bisogna cliccare sulle impostazioni, poi sul simbolo delle chat, e in seguito sul Backup delle chat; nella schermata comparirà chiaramente la data dell’ultimo backup effettuato e sarà possibile abilitare la funzione di salvataggio su Google Drive

Detto questo, si puó capire che l’operazione non sarà molto complicata, ma sfortunatamente richiederà una connessione Wi-Fi per consentire il trasferimento in maniera più rapida ed efficente.

Si consiglia di tenere sempre un backup aggiornato di WhatsApp, sopratutto in prossimità del rilascio della nuova funzione, in quanto l’azienda fa sapere che i salvataggi più datati verranno eliminati

Lascia la tua opinione