WhatsApp beta supporta le chiamate vocali sugli smartwatch Galaxy Watch con Wear OS 3.0

Tommaso Lenci
31 Ago 2022

La nuova versione di WhatsApp beta adesso supporta le chiamate vocali sugli Smartwatch Galaxy Watch 4 e Watch 5 con con Wear OS 3.0: i dettagli.

WhatsApp su smartwatch WearOS 3.0 Galaxy Watch 4 e 5

Se utilizzate uno smartwatch con sistema operativo Wear OS 3.0, come i Galaxy Watch 4 e Galaxy Watch 5, fin da oggi potreste provare la nuova funzionalità dell’ultima versione beta di WhatsApp.

WhatsApp Beta abilita le chiamate vocali su smartwatch Galaxy Watch 4 e Watch 5 con Wear OS 3.0: i dettagli

Infatti la versione versione beta 2.22.19.11 di quest’applicazione adesso permette il supporto alle chiamate vocali direttamente sugli smartwatch compatibili.

Per funzionare basta installare la versione beta 2.22.19.11 (scaricabile in formato APK) sul vostro smartphone Android collegato allo smartwatch, e automaticamente quest’ultimo si troverà abilitato le chiamate vocali con WhatsApp.

Di fatto non va scaricata nessuna applicazione direttamente sullo smartwatch.

L’interfaccia di WhatsApp per Wear OS 3.0 cambia a seconda se lo smartphone collegato allo smartwatch Galaxy Watch 4 o 5 è un dispositivo Samsung Galaxy con software ONE UI o un altro smartphone di terzi.

Infatti con uno smartphone Samsung Galaxy l’interfaccia sullo smartwatch cambia rispetto a quella classica dell’APP: quest’ultima presenta un logo WhatsApp sotto le informazioni di contatto, che indica chiaramente che la chiamata in arrivo proviene da WhatsApp.

Potete notare la differenza tra le due interfacce comparando con queste due immagini (la prima è associando uno smartphone Galaxy, la seconda un Pixel 6):

Va comunque sottolineato che al momento la versione beta permette solo di rispondere alle chiamate vocali di WhatsApp tramite smartwatch senza dover utilizzare lo smartphone.

Di fatto la beta non permette ancora di effettuare chiamate vocali direttamente da smartwatch: per questo serve ancora lo smartphone.

Inoltre Facebook non ha ancora rilasciato comunicati ufficiali riguardo questa nuova funzionalità in arrivo.

Non sappiamo quindi se e quando l’azienda americana rilascerà un aggiornamento finale destinato a tutti i consumatori possessori di uno smartwatch con Wear OS 3.0.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione