WhatsApp ferma il supporto su Blackberry e altri smartphone, la lista

Silvia
1 Mar 2016

WhatsApp_balckberry

Arriva come un fulmine a ciel sereno la decisione presa dagli sviluppatori di WhatsApp, la nota applicazione di messaggistica non sarà più supportata su alcuni dispositivi ritenuti anziani e addirittura obsoleti.

Stiamo parlando di smartphone che hanno fatto la storia e di aziende come Blackberry, che solo nel 2014 ha venduto 7 milioni di dispositivi, ma anche Nokia e Windows rientrano nella temuta lista dei dispositivi esclusi dai successivi aggiornamenti di WhatsApp.

WhatsApp, escluso Blackberry dai prossimi aggiornamenti:

“Questa è stata una decisione difficile per noi da prendere, ma è quella giusta, al fine di dare alla gente modi migliori per tenersi in contatto con amici, parenti e persone care che utilizzano WhatsApp…Se si utilizza uno di questi dispositivi mobili interessati, si consiglia l’aggiornamento ad una versione più recente di Android, iPhone o Windows Phone entro la fine del 2016 per continuare a utilizzare WhatsApp.”

Queste sono le motivazioni che hanno spinto l’azienda ad interrompere lo sviluppo su alcuni dispositivi, alcune funzioni potrebbero non essere  sostenute da sistemi operativi arretrati o hardware non abbastanza potente, ne è un esempio l’aggiornamento giunto ieri per WhatsApp che abilita funzioni che richiedono una certa velocità di calcolo e memoria, come la condivisione dei media “pesanti” con e da, altre applicazioni installate all’interno dello stesso OS.

Gli sviluppatori fanno sapere attraverso il comunicato ufficiale, che stanno pensando anche all’introduzione di nuovi sistemi di sicurezza, supportati da nuove tecnologie che i modelli passati non sarebbero in grado di fornire, per fare chiarezza, ecco la lista dei dispositivi sui quali verrà interrotto il supporto:

  • Blackberry (qualsiasi versione attualmente in commercio, compreso Blackberry 10)
  • Nokia S40
  • Nokia Symbian S60
  • Dispositivi con sistema operativo Android 2.1 o 2.2
  • Dispositivi con sistema operativo Windows Phone 7.1.

Il consiglio del Team di sviluppo di WhatsApp è chiaro, gli utenti che attualmente utilizzano questi smartphone e desiderano continuare ad utilizzare l’applicazione, dovranno passare ad un nuovo dispositivo entro la fine del 2016.


Lascia la tua opinione