WhatsApp introdurrà le reazioni ai messaggi come su Messenger?

Tommaso Lenci
26 Ago 2021

Nuovi rumors affermano che su WhatsApp potrebbero arrivare “le reazioni ai messaggi”: ancora è in fase di beta per un numero ristretto di utenti.

WhatsApp nuova funzione reazione ai messaggi

Chi utilizza WhatsApp sa benissimo che quest’applicazione di messaggistica istantanea nonostante sia la più scaricata al mondo non è il software con il maggior numero di funzioni.

Facebook quindi sta cercando di introdurre sempre più nuove funzionalità già viste sui applicazioni della concorrenza, prima fra tutti Telegram, per non perdere utenti.

WhatsApp: si sta testando la funzione reazione ai messaggi già vista su Facebook Messenger

Oggi il sito di rumors wabetainfo ha individuato in una versione ancora destinata ad un numero ristretto di beta tester, la presenza della funzionalità “reazioni ai messaggi”.

Questa funzionalità è già presente su Facebook Messenger e consiste nel poter scegliere un’emoji per rispondere in maniera veloce ad un messaggio che abbiamo ricevuto: una reazione senza testo quindi.

Su Messenger per abilitare tale funzione basta premere a lungo sul messaggio per far comparire il menù di selezione dell’emoji, che vogliamo inviare come reazione al messaggio che abbiamo letto.

Le reazioni ai messaggi saranno visibili solamente se il destinatario avrà aggiornato la versione WhatsApp all’ultima versione disponibile che supporta la funzione.

In caso contrario il destinatario riceverà un semplice messaggio di testo con l’indicazione che gli è stata inviata una reazione, come esempio qua sotto:

 

Non sappiamo quando effettivamente WhatsApp introdurrà ufficialmente questa funzionalità nella versione finale destinata a tutti gli utenti.

Potrebbero volerci ancora alcune settimane di accurati test e controlli da parte degli ingegneri informatici di Facebook prima di dare il via libero, sempre se la funzione verrà effettivamente implementata.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione