WhatsApp nuovo record: raggiunti i 2 miliardi di utenti registrati

Tommaso Lenci
13 Feb 2020

La più importane e utilizzata applicazione di messaggistica istantanea, WhatsApp, ha ottenuto oggi un nuovo record: 2 miliardi di utenti registrati.

WhatsApp 2 miliardi di utenti

WhatsApp è stata acquistata da Facebook nel 2014 ad un prezzo che si aggirava intorno ai 21 miliardi di dollari (tra azioni e cash) e a quel tempo aveva 500 milioni di utenti registrati in tutto il mondo.

WhatsApp nuovo record nel 2020: 2 miliardi di utenti sono registrati sull’applicazione

In appena 6 anni la più nota applicazione di messaggistica istantanea per dispositivi mobili ha raggiunto un nuovo e importante record: 2 miliardi di utenti iscritti.

Questo vuol dire che l’app è riuscita a quadruplicare i propri utenti in un’arco di tempo decisamente basso, attraverso questi step tempoarli:

  • 2014 500 milioni di utenti;
  • 2016 1 milione di utenti;
  • 2018 1.5 milioni di utenti registrati.

WhatsApp tramite un comunicato ufficiale sul proprio blog ha riportato questa notizia, confermando il loro impegno a rendere sempre più sicura l’applicazione e tutti i contenuti che in essa vengono condivisi.

Ecco perché l’app dispone della crittografia end-to-end per impostazione predefinita, per mantenere al sicuro le nostre conversazioni.

Inoltre i messaggi vengono salvati unicamente sugli smartphone o i dispositivi mobili degli utenti, quindi nessun’altro può leggere o ascoltare i messaggi ricevuti dai contatti.

La crittografia end-to-end è in pratica la migliore soluzione che si può al momento applicare per proteggere tutti i dati sensibili e personali da Hacker e criminali informatici.

Questa tecnologia di protezione è una delle principali motivazioni che hanno indotto gli utenti a scegliere WhatsApp piuttosto che un altra applicazione di messaggistica istantanea.

Fonte: Notizia ufficiale

Lascia la tua opinione