WhatsApp permette la migrazione ufficiale delle chat da Android ad Apple iOS

Tommaso Lenci
22 Lug 2022

A partire dal 21 luglio 2022 gli utenti Android potranno trasferire anche le loro chat WhatsApp da uno smartphone Android ad un Apple iPhone con iOS.

WhatsApp trasferimento Chat da Android ad Apple iPhone iOS

Dopo alcuni mesi di attesa, finalmente gli ingegneri informatici di WhatsApp hanno abilitato la possibilità di traferire le chat da uno smartphone Android ad un Apple iPhone (e viceversa).

WhatsApp rende ufficiale il trasferimento delle chat tra smartphone Android e iPhone con Apple iOS: i dettagli

Gli utenti da oggi potranno smettere di utilizzare applicazioni di terzi (spesso a pagamento), e potranno utilizzare direttamente quella ufficiale nata in collaborazione con Apple.

Al momento sul sito ufficiale c’è solamente la guida su come trasferire le chat (e altri dati) da Android ad iPhone e non da iPhone ad Android, ma pensiamo che presto verrà completata.

La guida sito ufficiale, specifica chiaramente che dovete avere le ultime versioni di WhatsApp installate sullo smartphone Android e sull’iPhone.

Viene specificata anche la versione minima del sistema operativo Android (5) e Apple iOS (15) per effettuare il trasferimento dei dati.

Va poi installata l’applicazione Passa a iOS sul telefono Android.

Da sottolineare che:

  1. L’iPhone deve essere impostato o ripristinato alle impostazioni di fabbrica per essere associato all’app Passa a iOS e trasferire i dati dal telefono Android
  2. Sia lo smartphone android che l’iPhone devono essere collegati ad una fonte di alimentazione
  3. Entrambi i dispositivi devono essere collegati alla stessa connettività WIFI, o al massimo lo smartphone Android deve essere collegato all’Hotspot dell’iPhone.

Il trasferimento dei dati può avvenire solo se su entrambi gli smartphone si utilizza lo stesso numero di telefono associato all’account Whatsapp.

La Guida specifica infine che si possono trasferire i messaggi personali, le informazioni dell’account, l’immagine del profilo, le chat individuali, le chat di gruppo, la cronologia chat, i file multimediali e le impostazioni.

Vengono esclusi i messaggi di pagamento tra privati e la cronologia delle chiamate.

Lascia la tua opinione