WhatsApp permetterà il trasferimento dati da iPhone iOS ai Samsung Galaxy con Android

Tommaso Lenci
12 Ago 2021

Su WhatsApp presto si potrà effettuare il trasferimento dati da un Apple iPhone con iOS ad un Samsung Galaxy con sistema operativo Android: i dettagli.

WhatsApp trasferimento dati da iPhone a Samsung Galaxy con Android

Dopo qualche settimana che sul web circolava la voce, oggi abbiamo le prime conferme che WhatsApp presto permetterà il trasferimento dati da un iPhone ad uno smartphone con sistema operativo Android.

WhatsApp abiliterà il trasferimento dati da iPhone a smartphone Galaxy: ecco i dettagli

La nuova funzionalità è stata annunciata durante l’evento Unpaked di Samsung che si è tenuto giusto ieri 11 agosto 2021, con la presentazione dei nuovi Galaxy Z Flip 3 e Galaxy Z Fold 3.

Sembra infatti che nel software di questi due smartphone sarà preinstallato un tutorial che permetterà il trasferimento dei dati della chat di WhatsApp direttamente da un’iPhone.

Nel breve periodo questa funzionalità sarà limitata a questi due nuovi smartphone pieghevoli, ma c’è la conferma che in futuro si amplierà a tutti i dispositivi Samsung Galaxy che utilizzeranno almeno Android 10 come sistema operativo.

Di fatto saranno necessari alcuni aggiornamenti firmware sugli smartphone che conterranno la nuova funzionalità.

Come si potrà effettuare il trasferimento dati di WhatsApp da un iPhone ad uno smartphone Galaxy?

Da quello che è trapelato al momento il trasferimento dati avverrà solo quando entrambi i dispositivi iOS e Android sono fisicamente collegati tramite cavo USB-C a porta Lightning.

Al momento non è prevista la possibilità di trasferire dati in maniera wireless.

Inoltre non sono contemplati i backup delle immagini, audio, video e messaggi presenti sul cloud: solo i dati fisicamente presenti sull’iPhone saranno trasferiti.

Anzi sembra che i dati trasferiti sovrascriveranno il backup esistente una volta eseguito un nuovo backup.

Non si sa ancora se WhatsApp deciderà di rilasciare questo tool anche per tutti i restanti smartphone con sistema operativo Android, o quest’ultima rimarrà come funzione esclusiva per i dispositivi Samsung.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione