WhatsApp Plus ruba dati e foto degli utenti Android

Silvia
5 Apr 2018

Secondo un rapporto stilato dal Malwarebytes Labs, è in circolazione una falsa applicazione di WhatsApp che sarebbe in grado di appropriarsi delle foto e delle chat complete degli utenti. Fortunatamente l’App dannosa non è presente all’interno degli store ufficiali, Google Play o App Store, in quanto è stata prontamente eliminata ma è facilmente reperibile in rete.

Molti utenti Android hanno avuto accesso all’APK di WhatsApp Plus, che in seguito è stata installata su moltissimi dispositivi, attraverso dei link presenti in diversi forum del settore con l’aspettativa di ottenere molte funzionalità in più rispetto alla versione ufficiale

WhatsApp Plus: dati e foto degli utenti a rischio

Gli utenti che hanno voluto beneficiare di alcune funzionalità in più rispetto alla basica ed ufficiale app di WhatsApp non hanno fatto i conti con i pericoli che si nascondo all’interno di questa versione modificata. Il sistema è molto semplice, WhatsApp Plus installa un servizio che agisce in background e carica, all’insaputa dell’utilizzatore, tutti i dati e le foto su un server non sicuro che rimane accessibile ad estranei.

Non solo immagini e discussioni, infatti oltre a raccogliere questi dati uno degli scopi principali è quello di appropriarsi di tutti i numeri di telefono dei contatti degli utenti, come si afferma dal rapporto:

Non si è sicuri di cosa faccia esattamente, ma dai rapporti sandbox sembra che abbia il potenziale per rubare informazioni, foto, numeri di telefono ecc.

Alla luce di questa scoperta Google e gli enti competenti stanno scandagliando il web per eseguire una rimozione dell’applicazione modificata. Chi l’avesse installata sul dispositivo può rimediare eseguendo la disintallazione e la reinstallazione dell’applicazione ufficiale attraverso il Google Play.

Il consiglio è sempre quello di evitare l’installazione di applicazioni provenienti da fonti non attendibili anche se WhatsApp Plus è riuscita ad entrare lo stesso in alcuni Store ufficiali

Lascia la tua opinione