WhatsApp: Rilasciata la nuova beta per Android con gli stickers

E’ stato rilasciato un nuovo aggiornamento WhatsApp per gli utenti Android che fanno parte del programma di sviluppo, la relase è la numero 2.19.130 ed oltre a presentare alcune novità, l’introduzione più importante riguarda gli stickers visibili anche all’interno dell’anteprima delle notifiche.

WhatsApp notifica con sticker e adesivi

L’anteprima degli stickers nelle notifiche, sebbene sia annunciata dalle note di rilascio, non è ancora attiva ma presto verranno completati i test preliminari e verrà attivata lato server a tutti gli utenti che hanno installato la nuova versione beta di WhatsApp.

WhatsApp: Come funziona l’anteprima di notifica con gli stickers

La funzione di anteprima nella notifica consente di vedere uno sticker allegato ad un messaggio senza la necessità di aprire il messaggio ricevuto, quindi di evitare di entrare nella finestra della chat e mostrare al nostro contatto l’avvenuta lettura.

Wabetainfo, il team di sviluppo che analizza la piattaforma di massaggiata, fa sapere che WhatsApp è al lavoro per portare alcuni perfezionamenti all’invio degli stickers e al riconoscimento degli stessi nelle anteprime, con la versione attuale pubblica quando un utente riceve un adesivo, dal pop-up di notifica non è in grado di riconoscere un allegato che spesso può essere scambiato per un immagine.

Quando gli adesivi saranno completamente supportati dalla versione beta per Android, gli utenti potranno testare l’efficacia delle notifiche con l’anteprima e segnalare eventuali miglioramenti agli sviluppatori, nel frattempo il team di WhatsApp chiede di pazientare ancora qualche giorno per permetterne la piena integrazione.

Gli utenti che desiderano accedere al programma di beta tester di WhatsApp possono farlo accedendo alla pagina ufficiale che si trova cliccando qui, ricordiamo che le versioni beta dell’applicazione possono presentare bug o incompatibilità, dunque l’installazione è consigliata ad utenti esperti.


2 Commenti

  1. WABetaInfo non è il team di sviluppo di WhatsApp, ma un gruppo di leaker che ne analizza il codice per individuarvi bug o prossime novità in arrivo.

    • Silvia

      Ciao Fabrizio, grazie per la tua puntualizzazione, il testo è stato corretto attribuendo la giusta posizione del team di WABetainfo.
      Buon lavoro, Silvia

Lascia la tua opinione