WhatsApp è afflitto da un bug: non ferma i messaggi di alcuni account bloccati

Tommaso Lenci
24 Mag 2018

Secondo un numero crescente di feedback da vari forum e altri social network, WhatsApp è afflitto da un bug che a volte permette di ricevere messaggi anche da account bloccati: i dettagli.

WhatsApp ha un bug: non blocca i messaggi dei contatti bloccati

La popolare applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp sembra essere afflitta da un problema di tipo software, un bug che al momento è stato riscontrato da un numero sempre maggiore di utenti da tutto il mondo.

Tra le opzioni dell’applicazione c’è quella di poter bloccare gli account delle persone/contatti con cui non vogliamo più conversare: sostanzialmente questi contatti non potranno più mandarci messaggi.

WhatsApp: feedback affermano che ha un bug che riguarda gli account bloccati

Ma WhatsApp ha un bug: non tutti i contatti che abbiamo bloccato lo sono veramente, dato che alcuni di loro possono continuare a inviare in qualche modo dei messaggi, a causa di un bug di sistema o una falla nella sicurezza non lo sappiamo, nonostante il blocco.

Inoltre i contatti bloccati/buggati possono continuare anche a leggere lo stato della persona che li ha bloccati e il resto delle informazioni di quest’ultimo, come se fossero nella lista delle persone ben accette.

Al momento non c’è nessun comunicato ufficiale da parte di WhatsApp e quindi non è stata pubblicata ancora nessuna patch correttiva che potrebbe risolvere definitivamente questo bug.

Comunque alcuni utenti hanno riferito un sistema che sembra essere efficace per risolvere questo bug: bisogna riabilitare temporaneamente l’account bloccato per poi ripetere nuovamente la procedura di blocco, ma ripetiamo che non sappiamo se sia efficiente al 100% o valida in tutti i casi.

Va sottolineato che il bug in questione affligge sia la versione destinata al sistema operativo Android che quello per dispositivi mobili con sistema operativo Apple iOS: è un problema che praticamente potrebbe colpire quasi tutti gli utenti dell’app.

Questo bug è problema serio che può causare disagi dal punto di vista psicologico a tutte quelle persone che non vogliono più conversare con determinati soggetti (per motivi personali più o meno gravi), o che sono magari sottoposte a problemi di stalking e che adesso si ritrovano nuovamente spiate e molestate da queste persone.

Sperando che WhatsApp rilasci un comunicato ufficiale sulla situazione, vi consigliamo di ripetere una seconda volta il blocco dei contatti non desiderati.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione