WhatsApp: video chiamate e inviti ai gruppi di chat presto una realtà

Tommaso Lenci
10 Mag 2016

Nuovi screenshoot provenienti da alcune versioni beta di WhatsApp, confermerebbero l’arrivo in tempi brevi delle video chiamate e degli inviti ai gruppi di chat.

WhatsApp rumors

Sembra che in casa WhatsApp stiano bollendo molte novità nella pentola; se finalmente da qualche giorno anche gli utenti con sistema operativo Android possono godersi le risposte rapide, la formattazione del testo e alcune personalizzazioni di chat, presto sia gli utenti Android che Apple iOS potrebbero finalmente utilizzare la funzione delle video chiamate.

WhatsApp presto le video chiamate e gli inviti ai gruppi di chat su iOS e Android

Alcuni recenti Screenshot provenienti da versioni beta di WhatsApp confermerebbero l’arrivo imminente di questa nuova funzionalità: arrivano infatti alcuni feedback positivi da un certo numero di utenti beta tester della capacità dell’applicazione di poter effettuare realmente alcune video chiamate con altri utenti abilitati.

Ma le novità non sembrano essere ancora finite: secondo la stessa fonte i programmatori diWhatsApp stanno sviluppato un sistema di condivisione di gruppi di chat, che permetterebbe alle persone di poter invitare altri contatti ad una chat di gruppo semplicemente inviando o un link o un NFC Tag, che può essere appunto letto tramite uno smartphone con chipset NFC incorporato.

Come poi abbiamo già riferito qualche giorno fa, WhatsApp sta lavorando pure all’implementazione di una sorta di segreteria telefonica (voicemail) e un sistema di richiamata, Call Back, per le eventuali chiamate perse.

In futuro inoltre WhatsApp sarà in grado di poter gestire oltre ai file Office, PDF, immagini e video anche file salvati in formato ZIP, funzione molto utile per poter risparmiare dati e velocizzare i processi di condivisione.

Dato che WhatsApp presto implementerà anche le video chiamate, presto gli utenti oltre che su smartphone Android, Apple iPhone e altri dispositivi mobili compatibili, potranno utilizzare nativamente l’applicazione scaricando un client per PC Windows o Apple MAC, senza dover attivare la funzione WhatsApp Web tramite browser mobile che non supporta nativamente le video chiamate.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione