Windows 10 aggiornamento gratuito fino a quando? La data di scadenza

Tommaso Lenci
5 Mag 2016

L’aggiornamento gratuito da Windows 7, 8 a Windows 10 sta per scadere: Microsoft potrebbe presto annunciare una data che sarebbe definitiva.

Windows 10 aggiornamento

Windows 10 piano piano si sta installando sui PC desktop in tutto il mondo: ad oggi circa 300 milioni di utenti lo hanno sul loro computer e molti di questi probabilmente hanno usufruito della promozione di aggiornamento gratuito del loro precedente sistema operativo.

Il successo di Windows 10 viene sottolineato dalla stessa Microsoft che ha sbolognato una serie di dati piuttosto impressionanti:

  • Gli utenti hanno passato più di 9 miliardi di ore a giocare su Windows 10;
  • Nel solo mese di marzo 2016 hanno passato 63 miliardi di minuti sul browser Edge;
  • L’assistente vocale Cortana ha risposto a più di 6 miliardi di domande;
  • 144 milioni di utenti utilizzano l’applicazione galleria integrata Microsoft foto;
  • Il Windows Store ha una crescita sempre più costante di applicazione dedicate e giochi per PC.

Sta di fatto che passare a Windows 10 per tutti gli utenti con PC compatibile e sistema operativo Windows 7 o Windows 8 è attualmente gratuito: ma attenzione non lo sarà per sempre.

Windows 10 l’aggiornamento non sarà più gratuito tra qualche mese: ecco la presunta data

Secondo recenti rumors Microsoft avrebbe stabilito che l’aggiornamento gratuito alla sua precedente versione dovrà avvenire entro il 29 luglio 2016: dopo tale data l’applicazione Ottieni Windows 10, quella che vi notifica la possibilità di aggiornare il vostro sistema operativo alla nuova versione, verrà prima disattivata e poi rimossa dal PC.

Da quel momento in poi per avere una copia di Windows 10 dovrete gioco forza pagare l’aggiornamento: chi invece vorrà rimanere al sistema operativo precedente non sarà più assillato dalla notifica di aggiornamento gratuito (ecco la guida ufficiale per disattivare la notifica).

Il 29 Luglio 2016 comunque potrebbe non essere l’ultima spiaggia per l’aggiornamento gratuito: è possibile che Microsoft decida di posticipare la data ancora per qualche settimana o mese, dato che per adesso non c’è ancora nulla di ufficiale ma solamente alcuni rumors che dovranno essere confermati dalla stessa società americana.

Lascia la tua opinione