Xiaomi 11T Pro recensione fotocamera: per DxOMark è un buon cameraphone

Tommaso Lenci
14 Nov 2021

DxOMark ha recensito le fotocamere principali dello Xiaomi 11T Pro: il risultato indica che è un buon cameraphone anche se non al livello dei migliori.

Recensione fotocamera Xiaomi 11T Pro DxOMark

La gamma Xiaomi 11T (normale e pro) è disponibile sul mercato da qualche settimana e sono dispositivi che si piazzano nella tipica fascia alta o medio-alta del mercato.

DxOMark ha recensito le fotocamere principali dello Xiaomi 11T Pro: il riassunto

La versione Pro è stata recensita dal sito specializzato DxOMark evidenziando i suoi punti di forza e i suoi punti deboli dal punto di vista della multimedialità (Video e foto) per il comparto fotografico principale.

Vi ricordo che lo Xiaomi 11T Pro utilizza queste fotocamere:

  • Sensore Primario da 108 MP 1/1,52″ (uscita 12MP), obiettivo con apertura f/1,75 , AF;
  • Sensore Ultra grandangolare da 8 MP 1/2,8″, obiettivo con apertura f/2,2;
  • Macro da 5 MP 1/5″, obiettivo con apertura f/2.4;
  • Flash LED
  • Lo smartphone è in grado di registrare Video in: 8k a 30 fps, 4k a 60/30 fps, 1080p a 60/30 fps, HDR10+.

Ebbene lo Xiaomi 11T Pro ha ottenuto un punteggio complessivo da DxOMark pari a 117 punti, posizionandosi sotto l’OnePlus 8 Pro (118punti) o un Galaxy S21 con chipset Snapdragon (119 punti), ma sopra un Huawei P30 Pro, un OnePlus Nord 2 o un Galaxy S21 con chipset Exynos (116 punti).

Più nello specifico l’11T Pro ottiene un punteggio di 125 nello scatto fotografico, di 110 punti nella registrazione video e di 39 nello zoom.

La registrazione video sembra essere il punto forte del telefono, che non si distanzia troppo dai migliori top di gamma in questo campo.

Xiaomi 11T Pro punti di forza e debolezza delle fotocamere principali

Queste sono le migliori caratteristiche evidenziate dal team DxOMark per le camere principali dell”11T Pro:

  • Esposizione precisa del target in foto e video;
  • I colori sono generalmente piacevoli nelle scene di ritratto in foto e video;
  • Autofocus accurato nelle foto;
  • Il livello di dettaglio è elevato nei video nelle condizioni ambientali esterne ed interne;
  • L’anteprima dell’immagine sullo smartphone è simile all’immagine effettivamente registrata.

Ovviamente lo smartphone presenta anche difetti/mancanze:

  • I dettagli fini si perdono spesso nelle foto;
  • I colori a volte sono innaturalmente vividi nel paesaggio negli scatti fotografici;
  • Il rumore di luminanza è visibile nelle aree scure di foto e video;
  • Artefatti di stabilizzazione nel video poiché la differenza di nitidezza tra i fotogrammi è spesso visibile;
  • Ampiezza: i dettagli fini vengono spesso persi e il rumore è visibile;
  • Notte: l’esposizione dell’obiettivo è spesso troppo bassa.

Potete farvi un idea più chiara delle prestazioni fotografiche dello Xiaomi 11T Pro direttamente dalla recensione ufficiale DxOMark.

Lascia la tua opinione