Xiaomi Black Shark Helo ufficiale: prezzo e caratteristiche

Tommaso Lenci
23 Ott 2018

Ufficiale il nuovo smartphone dedicato ai gamers Xiaomi Black Shark Helo con 10GB di ram, schermo amoled e led RGB nella scocca: prezzo di vendita e altre caratteristiche.

Xiaomi Black Shark Helio ufficiale

Ha debuttato oggi 23 ottobre 2018 il successore dell’attuale Xiaomi Black Shark, che prende il nome di Black Shark Helo, e come il suo predecessore punta a stupire gli utenti appassionati di Gaming.

Xiaomi ha introdotto alcune novità rispetto al primo modello, quindi andiamo ad analizzarle fin da subito.

Xiaomi Black Shark Helo è ufficiale: le principali caratteristiche hardware

Display

La principale differenza tra il primo e il nuovo Xiaomi Black Shark Helo è il display: non viene più utilizzata la classica tecnologia LCD IPS, ma viene montato un display Amoled da 6.01 pollici di diagonale con risoluzione FHD+ 2160 x 1080 pixel (senza tacca) e refresh a 60hz.

Processore e memoria

Rimane al suo interno il chipset Snapdragon 845 (come il primo Black Shark) e le versioni “normali” avranno 6 o 8GB di ram con 128GB di memoria interna.

Ma qualcosa cambia anche qua, dato che uscirà pure una versione premium di Helo con ben 10GB di ram e 256GB di memoria interna.

Al momento sembra che tutte e tre le varianti di memoria non supportino la microSD.

Multimedialità: le fotocamere

Lato multimediale non troviamo niente di eccezionale, ma sempre un buon livello di fotocamere.

E’ presente infatti una fotocamera anteriore per scatti selfie da 20 megapixel con apertura lenti f/2.2.

Sulla scocca posteriore troviamo invece due sensori fotografici: il primo, quello principale, è montato in una fotocamera da 12 megapixel con apertura lenti f/1.75 e grandezza pixel 1.25μm.

Il secondo sensore ha invece è da 20 megapixel con apertura lenti f/1.75 che permette di combinare 4 pixel in 1 per una migliore qualità in condizioni di scarsa luminosità.

Batteria, connettività, dimensioni e OS Android

Xiaomi Black Shark Helo viene alimentato da una batteria interna da 4000 mAh che supporta pure la ricarica rapida fino a 18W (Quick Charge 3.0).

A livello di connettività troviamo la banda LTE 4G Dual Band, il Wifi AC dual Band, GPS + AGPS + GLONASS, Bluetooth 5.0, porta usb Type C e scanner per le impronte digitali posizionato sulla scocca posteriore.

La scocca in metallo è impreziosita da alcune LED RGB e ha dimensioni pari a 160 x 75.25 x 8.7 mm e un peso complessivo di 190 grammi.

Non viene specificato nulla, ma molti esperti pensano che il telefono debutterà sul mercato con Android Oreo 8.1 e interfaccia personalizzata Miui 10.

Quali sono i punti di forza dello Xiaomi Black Shark Helo per il Gaming?

Rimane il sistema di dissipazione a liquido per il chipset Snapdragon 845 che permette di mantenere prestazioni elevate anche dopo lunghe sessioni di gioco.

Inoltre Xiaomi continua a fornire un controller analogico per le versioni “normali” con 6 e 8GB di ram, mentre la versione Premium da 10GB di ram può utilizzare due controller contemporaneamente, uno per ciascun lato del telefono.

E’ stato implementato poi un pulsante hardware fisico che permette di ottimizzare il telefono per la fase Gaming.

Lato software l’azienda cinese ha introdotto l’app Gamer Studio che consente di impostare a proprio piacimento (sempre nei limiti dell’hardware) le impostazioni della CPU, del display, della rete eccetera.

Si possono creare quindi vari profili di gioco personalizzabili da applicare a determinati video games; tali profili possono essere condivisi con la comunità tramite un così detto “Codice Shark“.

Ottimizzato pure l’audio, data la presenza degli altoparlanti stereo frontali, è stato implementato un bellissimo logo e alcune strisce laterali RGB sulla scocca posteriore, e lo schermo offre il supporto alla tecnologia HDR 10.

All’interno del telefono è stato installato un chipset dedicato, in partnership con Pixelworks, che converte i contenuti SDR in standard HDR e lo fa addirittura in tempo reale.

Sfortunatamente c’è da dire che lo Xiaomi Black Shard Helo non ha il classico jack da 3.5 per l’audio, quindi sarà necessario un adattatore Type C.

Ma veniamo al prezzo di vendita, al momento disponibile solo per la Cina.

Lo Xiaomi Black Shard Helo base, quello da 6GB + 128GB, in Cina ha un prezzo di listino di 3199 Yuan ovvero al cambio circa 460 dollari americani.

La versione con 8GB di ram costerà invece 3499 Yuan, ovvero circa 505 dollari al cambio attuale.

Entrambe queste versioni “normali” inizieranno la commercializzazione ufficiale nel paese asiatico a partire dal 10 novembre 2018, mentre risulta ancora sconosciuto il prezzo e la disponibilità per la versione “premium” da 10GB di ram e 256GB di rom.

Fonte: Sito ufficiale in cinese.

Lascia la tua opinione